CASTELNUOVO BERARDENGA (SI) – Meno di tre mesi al 16-18 Ottobre, data prevista dell’Ecomaratona Chianti Classico, la manifestazione podistica che da 14 anni fa conoscere a migliaia di atleti la splendida zona del Chianti, luogo famoso e invidiato in tutto il mondo.

 

Un evento che offre diverse proposte adatte alla condivisione e alla convivialità, non solo di gare agonistiche, ma di passeggiate e visite nelle cantine, pasta party e un expo di tre giorni con articoli tecnici rivolti al podista, ma anche prodotti tipici del territorio.

Una vera e propria festa che anima l’intero paese di Castelnuovo Berardenga e rende unica l’esperienza per l’atleta e i suoi accompagnatori.

 

L’EVENTO – In questi mesi abbiamo cercato di creare una nuova manifestazione che potesse adattarsi alle regole imposte dal distanziamento sociale, studiando nuovi percorsi e possibili soluzioni per poter correre in sicurezza e nel contempo divertirci e godere di un intenso fine settimana fatto di amicizia e sport.

Ad oggi però con rammarico siamo giunti alla conclusione che non è possibile creare le condizioni che mantengano l’essenza dell’Ecomaratona del Chianti Classico nella completa sicurezza per gli atleti, le loro famiglie, i volontari e il paese che ci ospita.

Siamo lontani dal voler mettere in piedi un evento asettico, in cui si è costretti a spedire il pettorale per posta, a realizzare partenze scaglionate, ristori che possono offrire solo bottigliette e barrette confezionate, con arrivi privi di calore degli atleti costretti ad allontanarsi velocemente, senza pubblico che acclama e applaude fino all’ultimo podista, e in cui non è possibile realizzare la gran festa di premiazione finale.

Crediamo che organizzare un evento in queste condizioni non rispecchi lo spirito che ha determinato il successo dell’Ecomaratona del Chianti Classico in tutti questi anni e con grande rammarico ci sentiamo obbligati ad annullare l’edizione 2020.

 

Più che mai in questi momenti ringraziamo gli sponsor che ci hanno sempre sostenuto, credendo in noi, e permettendoci di arrivare a oggi. Un grazie anche al Comune di Castelnuovo Berardenga che ci ospita, accogliendo migliaia di atleti da tutta Italia e da diversi paesi stranieri.

E infine, un grande grazie a quanti negli anni hanno scelto la nostra manifestazione, vi sono ritornati e verranno, perché è proprio in questo che troveremo la forza ed il coraggio di andare in scena ancora una volta.

Info: www.ecomaratonadelchianti.it

Credit foto Photoday