La volontà d’acciaio e la passione del Trofeo Nasego, la qualità e d il prestigio del Kilometro Verticale dei record: la prossima edizione della Coppa del Mondo di Corsa in Montagna passerà da Casto e da Chiavenna e da questa mattina il team di ABCF Comero e quello capitato da Nicola del Curto possono brindare all’inizio di una nuova grande avventura !!!

L’industrioso centro a cavallo tra Valtrompia e Valsabbia ed il km verticale dei record, nella prossima coppa del mondo ci saranno anche Casto e Chiavenna, tappe di un programma davvero affascinante che da Maggio ad Ottobre porterà lo spettacolo del mountain running attraverso 12 magnifiche gare comprendenti tutte le specialità tecniche e dislocate in 6 nazioni differenti.

L’Italia e la Spagna la fanno da padrone con un doppio appuntamento e quattro (Spagna) più tre (Italia) gare totali, alla Nasego infatti saranno sia il Vertical del Sabato che lo storico Trofeo  della domenica a portare punti per la classifica di coppa.

Per Chiavenna l’onore e l’onere della finalissima !

Quello di Chiavenna sede della grande finale è un contesto che si preannuncia già da favola, se pensiamo che ad inizio ottobre convergeranno sulla Chiavenna-Lagunc i migliori del mondo per la finale di world cup, i campionati italiani assoluti di km verticale e dulcis in fundo verrà rinnovato il simultaneo appuntamento con l’evento enogastronomico del “Dì de la Brisaola”, una formidabile occasione per mostrare davvero al mondo l’eccellenza della cittadina Chiavennasca.

MOUNTAIN RUNNING WORLD CUP – la storia

La World Cup viene da una delle migliori edizioni di sempre  con un calendario e delle sfide di alto livello che hanno davvero elettrizzato l’ambiente e ridato vita ad un prodotto davvero bello e pieno di spunti di interesse, sportivo ma anche culturale e turistico.

Lo scozzese Andrew Douglas e l’irlandese Sarah McCormack difendono il prestigioso trofeo di cristallo che simboleggia la vittoria in una competizione che premia la duttilità, la continuità di rendimento su tutta la stagione e la capacità di rigenerarsi ed essere all’altezza su svariati tipi di terreno montano.

Qui la news ufficiale WMRA con tutte le info sulla world cup 2020: http://www.wmra.ch/news/latest-news-from-the-wmra/779-wmra-world-cup-2020-announcement

Andy Douglas

NASEGO E KV CHIAVENNA, chi sono

ABCF Comero ha rilevato dalla precedente organizzazione la gestione del Trofeo Nasego, gara di circa 21 km con 1300 D+ che dal capoluogo di Casto porta gli atleti alla contrada di Famea dopo aver accarezzato la Valle Trompia nel comune amico di Lodrino ed aver sfidato l’ascesa al rifugio Nasego, posto vicino alla spettacolare Corna di Savallo, cima famosa anche per le scalate in ferrata. Casto è un comune dalla grande tradizione industriale ed artigianale, che alla vocazione produttiva ha abbinato una ferrea volontà di lavorare per l’ambiente e per il benessere dei propri abitanti. Il comune è autosufficiente a livello energetico grazie ad un eccezionale sistema di pannelli solari che soddisfa il fabbisogno della popolazione ed ha permesso di coprire i costi di svariati servizi al cittadino oltre che ridurre le imposte. Da qualche anno con la storica gara del Trofeo Nasego si corre lo spettacolare Vertical Nasego, che prevede l’ascesa diretta da Casto capoluogo alla Corna di Savallo.

This is Nasego !

ASD Chiavenna Lagunc è il risultato di quasi mezzo secolo di passione e lavoro organizzativo per Chiavenna e per la famiglia di Nicola Del Curto, artigiano locale del legno che nelle baite Lagunc ha radicate le proprie origini. Nata come tradizionale gara di sola salita si è evoluta nel tempo e dai primi 2000 il percorso, interamente naturale, è stato dettagliatamente verificato e si è provveduto all’omologazione ufficiale con uno studio ingegneristico e successivamente con il riconoscimento FIDAL quale primo esempio di KM Verticale Omologato. Qui si sono realizzate le migliori prestazioni al mondo sul dislivello senza ausilio di bastoni, culminate nei primati attuali di Bernard Dematteis (30’27” nel 2013) e di Andrea Mayr ( 35’40” nel 2018) e qui la passione del territorio ha portato alla nascita anche dell’altra gara organizzata in città dal gruppo KV Lagunc, il Valbregaglia Trail che si corre ogni aprile e che lega Italia e la confinante Svizzera in un trail da 42 km molto affascinante. Ma è Chiavenna tutta che crede nella corsa in montagna, con la gara storica delle Marmitte dei Giganti che continua il proprio percorso storico.

I grandi Campioni sono di casa al KV Chiavenna-Lagunc

IL CALENDARIO 2020

Questo il calendario definitivo della coppa del mondo di Corsa in Montagna WMRA-World Athletics 2020:

 

3.May Zumaia flysch trail mendi maratoina
16.May Vertical Nasego
17.May Trofeo Nasego
19-21 June Broken Arrow Skyrace
12. July Grossglockner Berglauf
9. August Sierre – Zinal
16. August Krkonosky half marathon
12-13 Sept. Canfranc – Canfranc
19-20 Sept. Nordkette VerticaL
4. Oct. Kilometro Vericale Chiavenna-Lagunac

 

Qui la news ufficiale WMRA con tutte le info sulla world cup 2020: http://www.wmra.ch/news/latest-news-from-the-wmra/779-wmra-world-cup-2020-announcement

Foto: Courthoud-Gulberti-Benedetto