Adrenalina a fiumi e nulla dato per perso, fino all’ultimo millimetro. Lo spirito della Red Bull Dolomitenmann è degno di Sparta!

Vince ancora la squadra del Kolland Topsport che bissa cosi il successo del 2018, trascinata nella berglauf da un Joe Gray ancora una volta dominante. Una gara carica si agonismo come questa d’altronde è pane per lo scorbutico americano, che qui sguazza letteralmente nel proprio habitat e quando c’è da menare … mena !

Ai 2400 metri di altitudine della Kühbodentörl gli atleti non sono potuti arrivare causa la nebbia ed il grande pericolo per gli atleti della 2^ frazione, il parapendio. Tracciato di emergenza allora, non meno duro, anzi più nervoso ed intenso.

Big Joe, che ha patito al pari degli altri le avverse condizioni meteo con freddo e pioggia, è partito in maniera perfetta, non lasciando assolutamente possibilità di replica ai quotatissimi avversari. Al traguardo il crono è stato di 1h08’10”, 44 secondi più veloce dell’avversario annunciato: il tedesco Anton Palzer del team Red Bull.

Bellissima sorpresa al 3° posto, dove si piazza l’italiano Francesco Puppi, una bella prova per il comasco di Guanzate che tanto ha patito in questa tribolata stagione che gli ha proposto qualsiasi tipo di malanno. Per lui 1h09’50” che gli hanno anche permesso di lanciare il suo team, il Pure Encapsulation, verso quello che poi sarà il risultato finale della gara a staffetta: il 3° gradino del prestigioso podio di Lienz, dove le squadre vengono sommerse dai boati della folla per il grande party finale.

Team Red Bull (1st), Team Kolland Topsport Professional (2nd) and Team Pure Encapsulations (3rd) are celebrating on the podium after the Red Bull Dolomitenmann 2019 in Lienz, Austria on September 7, 2019 // Philipp Schuster/Red Bull Content Pool // AP-21GHYPF952111 // Usage for editorial use only //

La Berglauf ha poi registrato tra i super top il 4° posto di Hannes “perki” Perkmann, il 5° di Johan Bugge ed il 6° di Filimon Abraham, mentre l’attesissimo Davide Magnini non è andato oltre il 6° posto con un crono poco brillante di 1h11’30”, i suoi Fitstore24-Db Schenker rimonteranno grazie alla frazione di Kayak per chiudere al 4° posto generale.

Participants perform at the Red Bull Dolomitenmann in Lienz, Austria on September, 7th 2019. // Mirja Geh / Red Bull Content Pool // AP-21GGK4DSN2111 // Usage for editorial use only //

C’è anche qualche vittima illustre, e non poteva essere altrimenti visto che in questo tipo di gara la tattica sta a zero e ci si deve mettere in gioco sul serio, senza nascondersi. Giornata difficile per Andy Douglas e Michele Boscacci. Lo scozzese leader di coppa del mondo salta per aria e chiude 12° con 1h14’43”, il Bosca è 14° con 1h15’41”.

Ecco le classifiche generali della prova a staffetta e quelle della gara di mountain running:

Red Bull Dolomitenmann 2019 – mountain running rank

Red Bull Dolomitenmann 2019 – relay rank