15 novembre 2016 – In nomination ci sono anche loro, i gemelli Dematteis, ormai vero e proprio simbolo della corsa in montagna italiana nel mondo. Gazzetta Sports Awards, il premio che La Gazzetta dello Sport dedica agli sportivi dell’anno, tocca questa volta anche la corsa sui sentieri. Lo fa ricordandosi soprattutto dell’epilogo dei Campionati Europei corsi ad Arco (Tn) il 2 luglio scorso, quando Bernard Dematteis, saldamente al comando della gara e lanciato verso il suo terzo titolo continentale, a poche centinaia di metri dal traguardo si fermò ad attendere il fratello Martin, cedendogli la vittoria finale. Campionati Europei corsa in Montagna-Arco_02_07_2016_188 Un gesto che ha avuto eco mediatica importante all’indomani della gara e che oggi torna alla ribalta con questa nomination sul quotidiano più letto dagli italiani. Gazzetta Sport Awards assegna otto differenti premi per celebrare i migliori sportivi del 2016 e il processo di selezione dei vincitori e di assegnazione dei premi prevede il coinvolgimento dei lettori della Gazzetta dello Sport . Otto dunque le categorie: Uomo dell’anno, Donna dell’anno, Squadra dell’anno, Allenatore dell’anno, Performance dell’anno, Atleta paralimpico dell’anno, Rivelazione dell’anno, Gentleman dell’anno. E proprio in quest’ultima categoria sono in gara i gemelli Dematteis. Bernard Dematteis   Come avviene per gli Oscar cinematografici che premiano le stelle del cinema, l’assegnazione dei premi per le stelle dello sport italiano avverrà in due fasi (eliminatoria e fase finale) per concludersi con una straordinaria serata di premiazione. La redazione della Gazzetta dello Sport ha selezionato 10 sportivi per ogni categoria e fino al 29 novembre i lettori potranno votare per il loro campione preferito di ogni categoria contribuendo così alla selezione dei 3 candidati per categoria che entreranno nella fase finale. Nella fase finale i lettori saranno chiamati nuovamente a esprimere la loro preferenza fra i 3 nominati della rosa ristretta e orientare così la scelta della giuria di qualità che sceglierà i vincitori. La cerimonia di premiazione dei campionissimi che entreranno nel firmamento dello sport italiano avverrà in una prestigiosa location di Milano scelta per ospitare il gran galà della notte delle stelle. Martin e Bernard Dematteis