News Live:

epilogo dei campionati italiani di Corsa in Montagna sulle Tofane. In uno scenario da tregenda reso epico dalle avverse condizioni meteo, il vicecampione del Mondo 2015 Bernard Dematteis (corrintime) si riprende lo scettro tricolore, ceduto un anno fa a Xavier Chevrier (Valli Bergamasche). Dopo l’acuto di Lanzada ad inizio giugno il capitano della nazionale azzurra ha concesso il bis sulle Tofane, in giornata funestata dal maltempo tanto da costringere gli organizzatori a spostare l’arrivo  al Rifugio Duca d’Aosta in luogo del previsto arrivo al Pomedes.

DSC_1436

Gara dominata per il Cuneese in forza alla Corrintime che sale sul podio di giornata insieme al gemello e Campione d’europa in carica Martin Dematteis (corrintime) mentre splendido terzo è un coriaceo Alex Baldaccini (GS Orobie) , uomo in missione come non mai alla ricerca della maglia azzurra per i mondiali di Settembre. Con lo stesso intento hanno preso il via da Cortina questa mattina tutti i migliori: Xavier Chevrier depone la corona tricolore con un onorevole 4° posto, commovente impresa di pura volontà per Francesco Puppi (atl. Valle Brembana) che si issa fino al 5° posto.

Francesco Puppi (photo skola)

Francesco Puppi (photo skola)

La sorpresa di giornata è Nicola Spada (Valli Bergamasche), 6° e capace di mettere dietro nomi del calibro di Maestri, Vaccina, Pedergnana, Cagnati, Rambaldini.

la top ten di giornata al maschile:

Schermata 2016-07-31 alle 12.44.24

Nella gara senior donne come previsto Emmie Collinge stradominatrice, la campionessa d’Europa in forza all’Atl. Alta Valtellina non concorreva per il titolo nazionale individuale ma sanciva il dominio assoluto suo e della squadra di Sondalo che piazzava al 2° e 3° posto altre due atlete: Valentina Belotti ed Elisa Desco.

Emmie Collinge (photo Skola)

Emmie Collinge (photo Skola)

proprio Elisa Desco è protagonista di grande impresa di giornata, il suo bronzo davanti a Sara Bottarelli (Freezone) significa infatti tricolore per l’amica e compagna di squadra Valentina Belotti, che una volta ancora ha dimostrato di essere la più forte quando il percorso prevede esclusivamente la salita dura.

la top ten di giornata al Femminile

Schermata 2016-07-31 alle 12.44.43

Nelle prove junior due assoli di grande spessore garantiscono a Francesca Franchi e a Davide Magnini i rispettivi titoli nazionali. Per la portacolori del Valchiese la vittoria sulle Tofane pareggiava i conti con Giulia Zanne dopo Lanzada, ma la gemella dell’atl. Brescia oggi si fermava al 5° posto, sopravanzata da una maiuscola prestazione di Lorenza Beccaria (Atl. Saluzzo), da Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo) e dalla gemella Federica mentre in valmalenco la Franchi aveva chiuso 2^. Il gioco dei punti è presto calcolato per Francesca Franchi è titolo tricolore!

DSC_1402

Francesca Franchi (Photo Skola)

Meno pathos al maschile: Davide Magnini, immensamente Davide Magnini: il ragazzo di Vermiglio non sbaglia un colpo, e dopo la vittoria di Lanzada e l’argento Europeo firma il titolo Italiano con una vittoria netta e convincente. Da applausi il 2° di Andrea Rostan (Atl Saluzzo) mentre profuma di inattesa ma strameritata sorpresa il 3° posto di Riccardo Rabino (Atl. Saluzzo).

DSC_1415

Davide Magnini (Photo Skola)

Tutti i risultati: https://www.corsainmontagna.it/classifiche/cortina-dampezzo-bl-campionati-italiani-corsa-in-montagna A breve il comunicato ufficiale dell’organizzazione e la nostra fotogallery. credit photo: Skola