Più di 1400 atleti, in rappresentanza di circa 200 società, per il Campionato Italiano Master dei 10 km di corsa su strada individuale e di società, in programma domenica 8 maggio a Borgaretto (TO). La rassegna tricolore, dopo la fortunata edizione del 2009, torna quindi sulle strade della frazione di Beinasco. Una manifestazione che si svolgerà su tre giri di un percorso completamente pianeggiante, ricavato nelle ampie vie del comune della cintura torinese, mentre l’arrivo sarà posizionato sul rettilineo sotto le tribune della pista di atletica dell’impianto sportivo Totta, che sarà anche sede delle premiazioni e della segreteria gare. A fare da cornice all’evento, la vicina Palazzina di Caccia di Stupinigi, importante polo turistico regionale. Tre le partenze previste dal programma tecnico: alle ore 9.45 tutte le categorie femminili insieme agli uomini di SM65 e oltre, alle 10.40 SM50, SM55, SM60 e alle 11.30 SM35, SM40, SM45. Ma prima ci sarà la StraBorgaretto che scatterà alle 8.45 e si snoderà su due giri del percorso. Annunciata al via, tra gli altri, la campionessa italiana assoluta di maratona Catherine Bertone (Atl. Sandro Calvesi). Alla conferenza stampa di presentazione nel Palazzo Comunale di Beinasco (TO) è intervenuto Maurizio Damilano, presidente FIDAL Piemonte, che ha sottolineato: “Questo è il secondo appuntamento tricolore del 2016 in regione, dopo i Campionati Italiani di Pentathlon Lanci Master disputati a Santhià nel mese di aprile. Seguiranno i Campionati Mondiali Master di corsa in montagna a Susa, in calendario alla fine di agosto, e il campionato italiano assoluto di maratona a Verbania, nella prima domenica di novembre”. Presenti inoltre Maurizio Piazza, sindaco di Beinasco, il consigliere regionale Mario Giaccone e il colonnello Riccardo Martusciello, alla guida del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito di Torino, insieme a Daniela Graglia, ex velocista torinese portacolori dell’Esercito. Ha fatto invece gli onori di casa il presidente del Comitato Organizzatore e dell’ASD Borgaretto 75 Aldo Ariotti, consigliere FIDAL Piemonte e già a capo dell’organizzazione del campionato di sette anni fa. Myriam Scamangas (CR FIDAL Piemonte) Tutti gli iscritti: http://www.fidal.it/risultati/2016/COD5591/Index.htm