Dopo la prima presentazione lombarda a Valmadrera, in occasione della presentazione del Trofeo Dario e Willy e dei record di Marco De Gasperi all’Ortles e al Monte Bianco, le serate dedicate al libro “Un anno in giro per il Mondo – con quattro atleti e una moglie”, edito dall’associazione Boy Mountain Dreams e curato dal blogger Fabio Menino, continuano con un doppio appuntamento in Valle d’Aosta. Martedì 19 aprile, alle ore 20:30 presso l’auditorium delle scuole primarie (Viale Monte Bianco 41), sarà la volta di Courmayeur. A seguire, mercoledì 20 aprile alle ore 21:00 presso la sala della biblioteca regionale Bruno Salvadori (Via Torre del Lebbroso 2), la serata verrà replicata ad Aosta. Dega_Monte_Bianco Con filmati, fotografie, racconti inediti, testimonianze dirette dei protagonisti e la moderazione di due giornalisti sportivi d’eccezione come Maurizio Torri (Courmayeur) e Luca Casali (Aosta), le serate racconteranno la stagione 2015 di quattro protagonisti indiscussi degli sport outdoor di montagna come Marco De Gasperi, Elisa Desco, Franco Collè e Laetitia Roux e di Danda Pagliano, moglie dell’autore nonché grande appassionata delle attività outdoor.   Il libro “Un anno in giro per il Mondo – con quattro atleti e una moglie”, racconta di un lungo viaggio attraverso 10 paesi e 3 continenti, presentato ai lettori in 240 pagine, con 190 fotografie e numerosi racconti inediti.   Le due serate valdostane possono essere considerate a tutti gli effetti il debutto ufficiale del tour di presentazione del libro che, a seguire, toccherà altre regioni ed altre località italiane. La scelta della Valle d’Aosta, però, non è un caso. Il filo logico che unisce il progetto Boy Mountain Dreams e il libro stesso, infatti, trova la sua massima espressione nello storico record che Marco De Gasperi ha stabilito nell’estate del 2015, salendo il Monte Bianco con partenza e arrivo da proprio a Courmayeur. Il filmato che racconta quell’impresa, quindi, può essere considerato come uno dei momenti più emblematici di entrambe le serate. RETRO2 Sempre in tema di Valle d’Aosta, oltre ai racconti e alle immagini della straordinaria stagione dell’atleta locale Franco Collè, culminata con la vittoria in America e lo storico terzo posto nella coppa del mondo di skyrunning, altre immagini e altri racconti riguarderanno la Val Ferret e la Val Veny, il ghiacciaio nei pressi di Punta Helbronner e del Cirque Maudit, il rifugio Bertone con particolare riferimento al suo gestore Renzino Cosson e la zona di Gressoney sulle montagne a ridosso del Monte Rosa.   Con le testimonianze dirette delle due campionesse Elisa Desco e Laetitia Roux, infine, le serate continueranno con il lato femminile degli sport autdoor praticati ad alto livello. Si rivivranno le storiche vittorie di Elisa alla Mont-Blanc Marathon e alla Matterhorn Ultraks e l’avventura di Laetitia, nuovamente in cordata con Mireia Mirò, alla Pierra Menta.   L’ingresso delle serate è gratuito e al termine sarà possibile acquistare il libro “Un anno in giro per il Mondo – con quattro atleti e una moglie” autografato dai suoi protagonisti al prezzo di 25 euro.