8 febbraio 2016 – Qui Veneto – Paolo Zanatta (Fiamme Oro) e Gloria Tessaro (Atl. Vicentina) portano a due i successi stagionali nel campionato veneto assoluto di corsa campestre. I due azzurri si sono imposti in mattinata sul classico percorso di Villa Bertoldi, a Settimo di Pescantina (Verona), nella terza prova della rassegna veneta di società. Zanatta ha preceduto nettamente Lucio Sacchet (Ana Feltre) e il giovane Alberto Rech (Silca Ultralite). Dominio ancora più netto della Tessaro, che si è lasciata alle spalle Laura Cavara (Cus Padova) e Ilaria Garavello (Vis Abano). Tra gli juniores, successi di Massimo Guerra (Atl. Vicentina) e del talento di casa, Francesca Tommasi (Insieme New Foods), che ha avuto la meglio sulla collega d’azzurro Ilaria Fantinel (Ana Feltre). A livello allievi, successi per Ouassim El Ammari (Vis Abano) e Francesca Crestani (Atl. Vicentina).

Credit photo: Roberto Click Passerini

Credit photo: Roberto Click Passerini

RISULTATI. UOMINI. Seniores/promesse (10 km): 1. Paolo Zanatta (Fiamme Oro) 31’21”, 2. Lucio Sacchet (Ana Feltre) 31’36”, 3. Alberto Rech (Silca Ultralite) 31’50”. Juniores (7 km): 1. Massimo Guerra (Atl. Vicentina) 22’25”, 2. Darko Viel (Gs Quantin) 22’27”, 3. Mirko Cocco (Atl. Vicentina) 22’31”. Allievi (5 km): 1. Ouassim El Ammari (Vis Abano) 16’16”, 2. Hone Tonet (Team Treviso) 16’17”, 3. Mihail Sirbu (Gs Quantin) 16’22”. DONNE. Seniores/promesse (7 km): 1. Gloria Tessaro (Atl. Vicentina) 25’48”, 2. Laura Cavara (Cus Padova) 26’39”, 3. Ilaria Garavello (Vis Abano) 27’44”. Juniores (5 km): 1. Francesca Tommasi (Atl. Insieme New Foods Vr) 17’12”, 2. Ilaria Fantinel (Ana Atl. Feltre) 17’41”, 3. Khadija Attar (Fondazione Bentegodi) 19’41”. Allieve (4 km): 1. Francesca Crestani (Vicentina) 14’57”, 2. Giulia Lancedelli (Pol. Caprioli) 15’05”, 3. Margherita Mescolotto (Athl. Club Firex Belluno) 15’06”. Qui Piemonte – Campionati Regionali Individuali Assoluti di Cross sotto la pioggia questa mattina in occasione del 4° Cross della Pace a Pinerolo (To). Circa 600 gli atleti al via nonostante il maltempo. Donne – Nella categoria allieve Michela Cesarò (CUS Torino) non ha problemi ad imporsi sui 4km di gara conquistando il titolo regionale; alle sue spalle sul podio Annalisa Barone (CUS Torino) e Anna Arnaudo (ASD Dragonero), separate tra loro da un solo secondo. Netto il dominio di Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo) nella categoria juniores; la cuneese fa suo il titolo regionale di categoria con 29″ di margine su Lorenza Beccaria (Atl. Saluzzo). Terza piazza per Letizia Micca (Atl. Canavesana), a sua volta distaccata di circa 40 secondi dalla Beccaria. Titolo regionale assoluto per Abera Fiseha Tarikua (ASD Giannone Running Circuit) che, sui 6km, si impone sulla coppia dell’Atl. Saluzzo formata da Flavia Boglione (campionessa regionale in quanto per regolamento Tarikua, essendo straniera, non può vincere il titolo) e Lara Giardino (per Boglione 10 secondi il distacco dalla vincitrice). Alice Dibenedetto (Atl. Canavesana) fa suo il titolo promesse, conquistando anche il 7mo posto nella classifica assoluta; il podio u23 è completato da Irene Baccelliere (Brancaelone Asti) e Camilla Calosso (Sisport). cross Pinerolo Uomini –  Sul tracciato di 5km, netto successo di Pietro Arese (Atl. Piemonte) che conquista il titolo regionale infliggendo 20 secondi di distacco a Yassin Choury (Vittorio Alfieri Asti); sul terzo gradino del podio Andrea Grandis (Atl. Susa). Sono 25 i secondi di vantaggio con cui Sergiy Polikarpenko (CUS Torino) si impone, dopo 8km, nella categoria juniores su Alessandro Patrucco (Atl. Piemonte) conquistando così il titolo regionale. Sul terzo gradino del podio sale Riccardo Rabino (Atl. Saluzzo). Stefano Rolland (CUS Torino) è il nuovo campione regionale assoluto di cross; al termine dei 10km del percorso Rolland riesce ad imporsi per 4 secondi su Abdelhadi Laaouina (Atl. Susa) e per 5 secondi su Massimo Galliano (Roata Chiusani). Gara combattutissima e classifica corta dunque che vede al 6° e al 7° posto assoluto Leonardo Giletta (Pod. Valle Varaita) e Diego Ras (Atl. Pinerolo), i primi due della classifica u23; terzo nella categoria promesse Gabriele Gagliardi (Brancaleone Asti). Da segnalare nelle prove giovanili di contorno le vittorie di Leonardo Appetito (GSD Genzianella) tra i cadetti e di Noemi Bouchard (Atl. Valpellice) tra le cadette. Elia Mattio (Pod. Valle Varaita) si aggiudica la prova ragazzi mentre tra le ragazze vince Anna Cottura (Atl. Saluzzo). Per quanto riguarda la classifica di società, al FEMMINILE l’Atl. Saluzzo la fa da padrone conquistando il primo posto nella Combinata Femminile grazie alla leadership nella categoria seniores e in quella juniores. Il CUS Torino invece è primo nel CDS Allieve. Al MASCHILE il CUS Torino domina la classifica della combinata grazie al primo posto nella categoria juniores, al secondo in quella assoluta e al 4° tra gli allievi. I cuneesi della Roata Chiusani sono primi nella classifica seniores mentre l’Atl. Piemonte si impone nel CDS Allievi.