La Torbole Night Run di sabato sera ed il Garda SuperSport Village sono le grandi novità del 2015. In cabina di regia il nuovo comitato organizzatore Garda SuperSport presieduto da Franco Gamba 6568486_orig   RIVA DEL GARDA|MALCESINE (TRENTINO – VENETO), 13 OTTOBRE 2015 – Correre sull’acqua. Il motto che nove anni fa ha portato alla nascita della Lake Garda Marathon ritorna a pochi giorni dalla nona rinnovata edizione organizzata da Garda SuperSport, la società di eventi con sede a Riva del Garda che negli ultimi mesi ha rilevato l’impegno organizzativo della maratona internazionale in programma tra Malcesine e Torbole domenica 18 ottobre e rilanciato gli entusiasmi, gli intenti, gli obiettivi di quando la maratona era nata nel 2007. Stamane nella rinnovata sede sociale di Riva del Garda, sono state presentate tutte le novità dell’edizione 2015 della Lake Garda Marathon. A fare gli onori di casa, il presidente Franco Gamba. “Credo che la Lake Garda Marathon sia una delle maratone più affascinanti d’Italia per un percorso di fatto unico. Il nostro intento è quello di puntare sul medio termine – diciamo nel giro di 4-5 anni – di raggiungere i 5000 partecipanti e la manifestazione di domenica sarà di fatto il nostro punto di partenza, in forza di circa 2000 iscritti di 31 nazioni diverse. Ma la filosofia e gli intenti di Garda SuperSport non si limita alla maratona, anzi: vogliamo proporre eventi in più discipline e qualcosa di gustoso è già in pentola. La volontà è quella di creare nuove sinergie sul Garda e già quest’anno le novità non mancheranno, con la Torbole Night Run ed il Garda SuperSport Village”. foto-immagine-default-lgm-01 La presentazione del percorso di gara spetta di diritto al nuovo direttore tecnico della Lake Garda Marathon, Loris Tagliapietra. “Il percorso sarà quello delle ultime due annate, con partenza da Malcesine in direzione sud verso Brenzone dove ci sarà il primo giro di boa, quindi si risalirà verso l’Alto Garda fino a Torbole per proseguire verso Riva del Garda fino a Porto San Nicolò, per fare ritorno verso il Linfano, raggiungere Arco e ridiscendere il Sarca lungo la ciclabile e raggiungere costeggiando il lago il traguardo di Piazzetta Lietzmann a Torbole. Oltre ai classici 41.195 metri però i meno preparati potranno scegliere altre due distanze, la 30km con traguardo al primo passaggio a Torbole e la 15km sulla direttissima Malcesine-Torbole“. La grande novità dell’edizione 2015 è però la Torbole Night Run che scatterà dalla stessa Piazzetta Lietzmann alle 19.30 di sabato 17. Stefano Chelodi, consigliere amministrativo di Garda SuperSport entra così nel dettaglio. “Abbiamo voluto preparare questo esperimento che ha evidentemente colpito subito nel segno, stando alla risposta entusiastica. Si tratta di una gara in notturna che si ispira ad una sorta di mini-trail: da Torbole i partecipanti percorreranno la Gardesana fino a Capo Tempesta da cui risaliranno il sentiero verso la località Busatte con i suoi 400 scalini incastonati nelle pendici del Baldo; infine la picchiata finale verso Torbole, sempre in Piazzetta Lietzmann, dopo 12 chilometri e circa 350 metri di dislivello. Abbiamo dovuto bloccare le iscrizioni a 200 presenze, non ci aspettavamo questa risposta“. Il frontalino per partecipare alla Torbole Night Run sarà offerto dal comitato organizzatore ed inserito nel ricco pacco gara consegnato a ciascun iscritto. Ad attendere i “pionieri” di questa edizione zero sarà la festa serale che nel parco della Colonia Pavese di Torbole animerà il sabato sera del Villaggio Garda SuperSport, l’altra novità targata 2015. “Abbiamo pensato di ampliare il respiro del fine settimana – prosegue il presidente Gamba – aprendo il Villaggio già dal pomeriggio di venerdì, con una trentina di stand espositivi ed enograstronomici. Sabato sera ci sarà il clou con il pasta party a partire dalle 18.30 ed il concerto benefico “Song for Run e Research” che dalle 20.30 porterà sul palco il noto gruppo locale MG Project con raccolta fondi in favore della Fondazione Umberto Veronesi“. A rinforzare il concetto della novità ci pensa il consigliere Andrea Carpentari, altro volto nuovo nel Comitato Organizzatore. “Per noi è una sorta di anno zero, ci teniamo a presentarci sul territorio e a dare un segnale di presenza. Il Villaggio è una novità davvero interessante che consentirà di dare visibilità anche alle realtà del territorio. In più stiamo ragionando per portare nell’Alto Garda la sua prima granfondo ciclistica: c’è già la data del debutto, il 3 aprile 2016 ma nei prossimi giorni sapremo proporre ulteriori dettagli”. LA LAKE GARDA MARATHON IN TV Negli ultimi giorni è stato raggiunto l’accordo con SportOutdoor.tv per la divulgazione della nona Lake Garda Marathon. Il network televisivo di Floriano Omoboni porterà le immagini del prossimo fine settimana su oltre 100 canali italiani (tra cui anche i noti Sport1, Nuvolari e Italia 53) con una sintesi di 24′ incentratra sia sugli aspetti agonistici sia su quelli turistico-promozionali. IL PROGRAMMA Venerdì 16 ottobre 14:30 – Apertura del GardaSport Village presso la Colonia Pavese di Torbole Sabato 17 ottobre per l’intera giornata GardaSuperSport Village con stand degustativi 18:30 – Pasta Party 19:30 – Partenza Torbole Night Run in Piazzetta Lietzmann 20:30 – “Song for Run and Research” concerto benefico con gli MG Project Domenica 18 ottobre 9:30 – Malcesine, Partenza 9a Lake Garda Marathon Partenza 30km competitiva Partenza 15km non competitiva 10:15 circa – Torbole, primi arrivi 15km 10:50 circa – Torbole, primi arrivi 30km 11:45 circa – Torbole, arrivi 9a Lake Garda Marathon A seguire premiazioni e festa finale al Garda SuperSport Village