20 aprile 2015 – Qui Veneto – Osvaldo Zanella (Dolomiti Belluno) e Manuela Moro (Atl. Vittorio Veneto) si sono laureati campioni veneti assoluti di corsa in montagna. Hanno vinto il titolo ieri, nella rassegna regionale di Quantin di Ponte nelle Alpi (Belluno), che, in concomitanza con il 44° Trofeo Trattoria I Novembre, ha incoronato anche Mirko Cocco (allievi), Gaia Colli (allieve), Martino De Nardi (juniores), Silvia Ferrazzi (juniores) e Iris Facchin (promesse), oltre allo stesso Zanella che ha vinto pure il titolo promesse. Assegnati anche gli allori master. Oltre 200 gli atleti in gara: circa la metà erano gli under 18 impegnati nella prova inaugurale del campionato regionale giovanile di società. RISULTATI MASCHILI. Campionato regionale. Seniores (9 km): 1. Cristian Sommariva (Dolomiti) 36’40”, 2. Filippo Barizza (Lib. Mirano) 37’03”, 3. Elia Costa (Gs Quantin) 37’19”. Promesse (9 km): 1. Osvaldo Zanella (Dolomiti) 35’14”, 2. Alberto Dalla Via (G.A. Vicenza) 41’08”. M35 (9 km): 1. Alberto Gerardini (Gm Calalzo Atl. Cadore) 38’23”. M40 (9 km): 1. Simone Zanella (Valdobbiadene) 41’58”. M45 (9 km): 1. Giacomo Vettorel (Astra Quero) 40’21”. M50 (9 km): 1. Lucio Fregona (Astra Quero) 38’10”. M55 (9 km): 1. Maurizio Novello (Runners team Zanè) 43’06”. M60 (6,5 km): 1. Giovanni Caldart (Gs Quantin) 32’20”. M65 (6,5 km): 1. Ivo Andrich (VV.FF. De Vecchi) 33’20”. M70 (6,5 km): 1. Gianpaolo Zanatta (Trichiana) 39’17”. M75 (6,5 km): 1. Mirco Roffarè (Gs Quantin) 45’36”. M80 (6,5 km): 1. Mario Lorenzon (Valdobbiadene) 54’39”. Juniores (6,5 km): 1. Martino De Nardi (Dolomiti) 28’39”, 2. Andrea Bitto (Lib. Tonon Vittorio Veneto) 28’45”, 3. Valentino De Nardin (Dolomiti) 28’55”. Allievi (4 km): 1. Mirco Cocco (Vicentina) 16’42”, 2. Mihail Sirbu (Gs Quantin) 17’19”, 3. Darko Viel (Gs Quantin) 17’40”. Gare giovanili di contorno. Cadetti: 1. Stefano Dal Magro (Bellunoatletica). Ragazzi: 1. Filippo Rento (Astra Quero). Esordienti: 1. Alessandro Frescura (Atleticacadore-Giocallena). FEMMINILI. Seniores (6,5 km): 1. Martina Festini Purlan (Calalzo Atl. Cadore) 33’46”, 2. Deborah Entilli (Gs Quantin) 35’29”, 3. Carlotta Da Rold (Dolomiti Bl) 38’36”. Promesse (6,5 km): 1. Iris Facchin (Gs Quantin) 34’14”. F40 (6,5 km): 1. Manuela Moro (Atl. Vittorio Veneto) 32’18”. F45 (6,5 km): 1. Stefania Satini (Dolomiti) 33’12”. F50 (6,5 km): 1. Angelina Castaldo (Ana Feltre) 41’06”. F60 (6,5 km): 1. Luisa Casagrande (Atl. Vittorio Veneto) 42’24”. F65 (6,5 km): 1. Angela Pin (Atl. Aviano) 45’14”. F70 (6,5 km): 1. Maria Grazia De Colle (Gs Quantin) 50’51”. Juniores (4 km): 1. Silvia Ferrazzi (Vicentina) 20’32”, 2. Martina De Salvador (Gs Quantin) 21’54”, 3. Nouhayla Kerroumi (Astra Quero) 22’14”. Allieve (2,5 km): 1. Gaia Colli (Pol. Caprioli) 13’42”, 2. Giulia Lancedelli (Pol. Caprioli) 15’05”. Gare giovanili di contorno. Cadette: 1. Sara Mazzucco (Gs Quantin). Ragazze: 1. Federica Piai (Lib. Tonon Vittorio Veneto). Esordienti: 1. Agata Dalla Longa (Gs Astra Quero).

(foto Fidalpiemonte.it)

(foto Fidalpiemonte.it)

Qui (giovane) Piemonte – Prima prova del campionato regionale giovanile di corsa in montagna questa mattina a Bricherasio in occasione della 3° edizione del Trofeo Cascina Roncaglia; la manifestazione era inoltre valida come prova di selezione per la rappresentativa regionale cadetti che prenderà parte al Trofeo delle Regioni di Corsa in Montagna in programma il 20 e 21 giugno a Gagliano del Capo (LE). Nella categoria CADETTE successo per Camilla Pereno (Atl. Savoia) che, con 9:19, ha la meglio su Giovanna Selva (Atl. Ossolana Vigezzo), seconda con 9:33, e su Marta Griglio (Atl. Saluzzo), terza in 9:44. Ai piedi del podio Arianna Dentis (Atl. Saluzzo), Elisabetta Fulchero (Pod. Valle Varaita) e Chiara Magnino (Atl. Saluzzo) che precede di soli tre secondi la compagna di club Beatrice Mondino. Tra i CADETTI netta la vittoria di Francesco Genova (Atl. Giò 22 Rivera): 16:50 per lui al traguardo mentre 17:03 è il crono del secondo classificato, Andrea Grandis (Atl. Susa). Il terzo gradino del podio è per Fabrizio Casorzo (Atl. Giò 22 Rivera) con 17:09. Seguono in classifica Luca Beitone (Pod. Valle Varaita), Leonardo Appetito (GSD Genzianella) e Giacomo Bruno (Atl. Pinerolo). Nella categoria ALLIEVE bel testa tra Sara Borello (Atl. Canavesana) e Alessia Scaini (Atl. Savoia) con la prima ad avere la meglio per un secondo della seconda (18:57 contro 18:58). Più lontana Roberts Foco (ASD Valli di Lanzo) con 19:23. Al maschile doppietta dell’Atl. Saluzzo che piazza Andrea Rostan davanti a Riccardo Rabino: 23:50 contro 24:06 il crono dei primi due in classifica. Sul terzo gradino del podio sale Giuliano Bossone (ASD Caddese). Nella categoria RAGAZZE Noemi Bouchard (Atl. Valpellice) ha la meglio su Elisabetta Galliano e Marta Scanavino (Atl. Saluzzo). Al maschile è Elisa Mattio (Pod. Valle Varaita) a vincere davanti ad Andrea Vair (Atl. Susa) e a Simone Giolitti (Pod. Valle Varaita).