MARTIN DEMATTEIS VINCE GARA E TITOLO 2011, RIVIVETE TUTTE LE GARE CON IL NOSTRO EMOZIONANTE LIVE Un ben trovati amici sportivi ed appassionati di GRANDE corsa in montagna. E’ oggi dalla comasca Zelbio che vi giunge il nostro saluto. Affacciato sul lago Lariano il piccolo paesino di Zelbio accoglie oggi un evento fortemente atteso quale è l’epilogo dell’edizione 2011 dei campionati italiani assoluti di Corsa in Montagna. Con 5 titoli già attribuiti rimane da assegnare la corona più pesante, quella della categoria Senior Maschile, ed oggi sui sali-scendi di pian del Tivano lo spettacolo è assicurato. Entriamo subito in cronaca per raccontarvi che il tempo è bello e che il gran caldo che attanaglia in questi giorni la Lombardia non ha allentato la propria morsa, pertanto il compito degli atleti sarà reso ancor più arduo da un meteo diametralmente opposto a quello della nostra ultima diretta live, allorquando vi raccontammo dello scenario semi autunnale in quel di San Vito di Cadore, in occasione della 2^ prova. Addentriamoci nel tema agonistico:la partenza della prima gara, riservata alla categoria Juniores Femminile, è attesa per le 09:15 circa. Saremo da voi tra poco per raccontarvi, anche con delle immagini, lo start delle junior. AGGIORNAMENTI LIVE DAL CAMPO-GARA 09:15 – partite le junior donne ! nella foto live potete vedere lo start della prima categoria in gara. Nei giorni passati abbiamo già detto di Letizia Titon, laureata campionessa italiana 2011 con una prova d’anticipo. Ma oggi sono in ballo maglie azzurre per i mondiali di Tirana, lecito dunque attendersi battaglia dalle varie Silvia Zubani e Sara Lhansour, tanto per citare le più agguerrite concorrenti ad un posto in nazionale. 09:32 – siamo al primo aggiornamento , 12 minuti di gara e Silvia Zubani (Atl. Valtrompia) che è in testa alla gara, vantando un distacco nell’ordine dei 50 metri sulle più immediate inseguitrici, tra breve dovremmo avere maggiori informazioni. 09:35 – IMPORTANTE AGGIORNAMENTO – si è ritirata Letizia Titon, la campionessa Italiana al termine della prima mini discesa ha avvertito il riacutizzarsi di un problema tendineo che già le aveva dato noia nei giorni precedenti. 09:38 – EPILOGO A SORPRESA !!!! crolla sonoramente Silvia Zubani, che aveva tentato l’azione forte a metà gara ma che paga nel finale una crisi che le costa non solo la vittoria ma anche la piazza d’onore. A vincere in splendida rimonta è una grande Ilaria Dal Magro (Dolomiti Belluno) col crono di 20’54”, alle sue spalle, staccata di 20″ giunge Sara Lahnsour (Valgerola Ciapparelli), a quasi 50″ arriva la Zubani (Valtrompia), molto più lontane le altre, con Gloria Grossi (Runner Team Volpiano) che è 4^ e Maria Gullino (Saluzzo) 5^. 09:43 – FOTO LIVE DELL’ARRIVO DI ILARIA DAL MAGRO 09:51 – FOTO LIVE DEL PODIO JUNIOR FEMMINILE CON DAL MAGRO-LAHNSOUR-ZUBANI 09:56 – PARTITI GLI JUNIOR MASCHI – dopo un doveroso minuto di silenzio in onore del compianto Marco Borsari, allenatore tra l’altro di Cesare Maestri, gia laureato campione italiano junior 2011 a San Vito. Ma ora è gara, in foto live avete già la partenza degli Junior, sul percorso avremo ben due aggiornamenti e ovviamente il passaggio a metà gara (gli atleti devono compiere 2 giri). Percorso che misura in totale 7,8 km, favori obbligati sul campione Maestri, ma attenzione alla voglia di riscatto di Dylan Titon e Marco Barbuscio. 10:01 – AGGIORNAMENTO AL KM 1 , i concorrenti hanno terminato adesso la prima mini discesa ed attaccano la salita più importante del percorso, che dovranno ripetere 2 volte. Marco Barbuscio (Esercito & Sport) all’attacco, guida un gruppetto formato da Maestri (Valchiese) Da Col (GS Quantin) e Pellissero (Atl. Susa). 10:05 – ATTACCANO BARBUSCIO E TITON, li avevamo chiamati e presenti rispondono. Marco Barbuscio (Esercito & sport) e Dylan Titon (Assindustria Padova) attaccano e vanno via, il distacco è ancora nell’ordine di una decina di secondi, all’inseguimento si segnalano Maestri e più staccati Da Col (Gs Quantin) e Pellissero. 10:07 – AL KM 2,5 CONTINUA L’ATTACCO DI BARBUSCIO, il portacolori del team Esercito&Sport Giovani continua nella sua azione ed ora stacca di circa 5″ il compagno di fuga Dylan Titon. A 10″ ecco rinvenire molto bene Cesare Maestri ed Andrea Pellissero, su cui cerca di portarsi anche Stefano Da Col (Gs Quantin), staccato solo di 3″ dalla coppia. Inizia l’ultima salita del 1° giro, gara vivace. 10:12 – FINE DEL 1° GIRO – davanti continua l’azione decisa di Marco Barbuscio e Dylan Titon, ora appaiati, i due hanno 5″ su Andrea Pellissero, la cui caviglia per adesso risponde oltre le più rosee aspettative, alle spalle del granatiere della Valsusa ecco cesare Maestri, solo 2″ per lui di svantaggio, decisamente più lontano è Da Col, 5° a 27″ dal duo di battistrada. Inizia il giro finale. 10:17 – FOTO LIVE DEL PASSAGGIO AL 1° GIRO DEI FUGGITIVI DYLAN TITON E MARCO BARBUSCIO 10:19 – ATTACCO DI DYLAN TITON !! – Il veneto dell’Assindustria Padova prende e se ne va, il vantaggio al termine della salita breve che apre il giro finale è aumentato a 15″ su Marco Barbuscio, a ben 35″ su Andrea Pellissero, a 39″ su Cesare Maestri che però sta cercando furiosamente di rientrare, ad 1′ sono segnalati Massimo Farcoz (Pont Saint Martin) e Giovanni Olocco (Buschese), Stefano Da Col è a circa 1’5″. 10:30 – la vittoria di DYLAN TITON – Vince lui la sfida emozionante che ha caratterizzato la gara junior maschile. Dylan Titon (Assindustria Padova) 1° al traguardo dunque, crono 35’43”, alle sue spalle distacchi che si sono dilatati decisamente nel corso dell’ultimo giro. Marco Barbuscio (Esercito & Sport Giovani) chiude 2° con un crono di 36’24”. Bella ed avvincente la lotta per il 3° posto, alla fine la spunta Cesare Maestri (Valchiese)che chiude con un time di 36’42”, 4° Andrea Pellissero (Atl. Valsusa) crono 36’58”, 5° Giovanni Olocco (Buschese), 37’39” il suo time al termine di una bella rimonta. Per il 6° posto bell’inserimento in extremis di Loris Pintarelli (Atl. Valsugana), che precede di un soffio Massimo Farcoz (Pont Saint Martin). 10:42 – FOTO LIVE L’ARRIVO DI DYLAN TITON, VINCITORE DELLA PROVA JUNIOR MASCHILE 10:44 – PARTITA LA GARA SENIOR DONNE – GRANDE ATTESA PER LA SFIDA IN CHIAVE AZZURRA !! 10:58 – GARA SENIOR FEMMINILE CHE ENTRA NEL VIVO – le attese sono per ora rispettate, riceviamo il primo aggiornamento su questa gara quando siamo a 3/4 del 1° giro, davanti a fare l’andatura ci sono Antonella Confortola (Forestale), Valentina Belotti (Runner Team Volpiano), Alice Gaggi (Valgerola Ciapparelli) e Monica Gaspari (Caprioli San Vito). 11:02 – PASSAGGIO AL 1° GIRO, COMANDA IL TRIO CONFORTOLA-BELOTTI-GAGGI – nessuna sorpresa per ora, il terzetto è saldamente in controllo della gara e procede appaiato. Dietro la lotta è furibonda ed ha nella maglia azzurra l’oggetto del contendere. Per ora staccate dalle 3 al comando di circa 8″ ci sono Ornella Ferrara (Bovisio Masciago) e Monica Gaspari (Caprioli S.Vito). FOTO LIVE IL PASSAGGIO DEL TRIO DI TESTA 11:05 – ATTACCO DI ANTONELLA CONFORTOLA – già incoronata campionessa 2011 la trentina di Ziano di Fiemme nn si accontenta e parte all’attacco sulla salita più importante di questo giro finale, le resiste comunque bene a 3″ Valentina Belotti, da segnalare invece che è saltata Monoica Gaspari, di cui attendiamo notizie ma pare essersi ritirata. Al 3° posto dunque c’è Alice Gaggi, staccata di pochissimo dalla Belotti, altrettanto minimale è il distacco tra Gaggi e la propria inseguitrice, che è ora Ornella Ferrara, segnlata a circa 6″. Bisogna attendere poi circa 20″ per vedere comparire le più immediate inseguitrici: Maria Grazia Roberti ed Angela Serena 11:11 – ATTENZIONE !! GARA APERTISSIMA – RIMONTA ORNELLA FERRARA, PRIME POSIZIONI TUTTE IN BILICO – veramente bella ora la gara senior donne, dopo un avvio che era nelle attese ora il mazzo si rimescola e non poco. Siamo quasi in cima alla salita centrale e più importante di questo giro finale, Antonella Confortola continua a comandare ma alle sue spalle, staccata di solo 6″, c’è ora Ornella Ferrara, poco dietro, solo 10″ dalla testa della gara, arrivano Valentina Belotti ed Alice Gaggi. Stando cosi la situazione ed i distacchi è lecito attendersi di tutto nella discesa conclusiva. 11:14 – ATTACCO ALL’ULTIMA MINI SALITA: CONFORTOLA DAVANTI, FERRARA STACCATA DI 3″, GAGGI E BELOTTI DI 18″ – il finale può davvero regalare qualsiasi risultato, anche se al momento l’inerzia della gara pare arridere ad Ornella Ferrara, che potrebbe avere migliore spunto nell’ipotetica volata. 11:23 – L’EPILOGO…VINCE UNA GRANDE ANTONELLA CONFORTOLA – davvero un en plein per lei, un 3 su 3 nelle prove tricolori. Ma che lotta oggi per avere ragione di una gigantesca ORNELLA FERRARA, che si è inchinata solo alla volata conclusiva. 3″ solamente il distacco dalla Confortola. 3^ finisce una ottima Alice Gaggi, staccata di 40″, poi valentina Belotti 4^, Roberti 5^ ed un ottima Angela Serena 6^ (per la bresciana è davvero ufficiale il ritorno tra le super big), alle sue spalle un altra bella sorpresa di giornata, Ilaria Bianchi, che chiude con un ottimo 7° posto. E le belle speranze continuano con l’8° posto di Sara Bottarelli, ottenuto in volata su Cristina Scolari. Ma ecco il riepilogo completo di crono della TOP-TEN di oggi 1-CONFORTOLA (FORESTALE) 38’57” 2-FERRARA (MASCIAGO) 39’00” 3-GAGGI (VALGEROLA) 39’33” 4-BELOTTI (RUNNER TEAM)39’45” 5-ROBERTI (FORESTALE) 40’30” 6-SERENA (FREEZONE) 41’11” 7-BIANCHI (VALCAMONICA) 41’25” 8-BOTTARELLI (VALTROMPIA) 41’38” 9-SCOLARI (VALCAMONICA) 41’45” 10-BAZZONI (FUTURA) 42’05” 11:33 – FOTO LIVE DEL PODIO SENIOR DONNE ORE 11:37 – SCATTA LA GARA SENIOR UOMINI – QUI CI SI GIOCA LO SCUDETTO 2011 !! IN FOTO LIVE LO START DEI SENIOR UOMINI ORE 11:50 – ATTACCANO IN 4,DE GASPERI, I 2 GEMELLI DEMATTEIS ED UN SIMUKEKA SCATENATO ! ORE 11:52 – FINISCE IL PRIMO GIRO: questa la situazione, che per ora è quella di una gara molto fluida. Davanti attacco di Jean Baptiste Simukeka (Orecchiella) a 10″ seguono Marco De Gasperi (Forestale) e Martin Dematteis (Esercito), a 12″ arriva Berny Dematteis (Esercito), a 17″ abbiamo Gabriele Abate (orechiella), a 20″ Andrea Regazzoni (Valli BG Leffe) e Alex Baldaccini (Orobie), a 25″ Max Zanaboni (Valli BG Leffe), poi Lele Manzi (Forestale), Xavier Chevrier (Valli BG Leffe) e Luca Cagnati ( Caprioli San Vito). (foto live il passaggio di Simukeka in testa a fine 1° giro) ORE 11:57 – GARA SEMPRE PIU’ NEL VIVO, NELLA SALITA CENTRALE DEL GIRO 2 DAVANTI CI SONO SIMUKEKA E MARTIN DEMATTEIS, I DISTACCHI SI DILATANO – Situazione che va ad evolvere come segue (daremo solo i cognomi flash degli atleti) : davanti comanda la coppia Martin Dematteis – Simukeka, a 20″ c’è De Gasperi, a 35″ Bernard Dematteis, a 1’05” Abate, a 1’10” Regazzoni-Baldaccini, a 1’20” Lele Manzi, dietro attenzione al gran rientro di Massimo Galliano (Roata Chiusani) e Alberto Mosca(Orecchiella). ORE 12:03 – GARA SEMPRE PIU’ NEL VIVO, MARTIN DEMATTEIS ATTACCA SULL’ULTIMO STRAPPO DEL 2° GIRO !!- solo 3″ secondi, ma significativi perchè dicono che Martin prova a mettere in difficoltà Simukeka. Marco De Gasperi è sempre 3° e ha sempre un distacco di circa 20″, più lontano è Bernard Dematteis, 4° con un ritardo di 55″, Abate ha ora 1’20” ed è sempre tallonato da Alex Baldaccini e Andrea Regazzoni. ORE 12’09” – FINE 2° GIRO, SIMUKEKA E MARTIN DEMATTEIS SEMPRE INSIEME, MARCO DE GASPERI MANTIENE IL DISTACCO, ABATE RIPRENDE BERNARD DEMATTEIS!!!- la gara chiude anche il suo 2° giro, adesso arriva il momento della verità. Davanti continuano a comandare in due: Martin Dematteis e JB Simukeka, hanno sempre 20″ su di un come sempre eroico Marco De Gasperi. Ma i colpi di scena non terminano qui, dietro infatti Gabriele Abate ha preso e passato Bernard Dematteis, i due procedono appaiati al 4° e 5° posto con un gap di 1’minuto, più lontani, ad 1’40” ecco la bella sfida tra Baldaccini, Regazzoni e Manzi, a 2’10” Mosca e Galliano. (FOTO LIVE PASSAGGIO AL GIRO 2 DEI BATTISTRADA: MARTIN DEMATTEIS E JB SIMUKEKA) ORE 12:15 – SEMPRE SIMUKEKA E MARTIN DEMATTEIS APPAIATI NELLA SALITA CENTRALE DEL GIRO CONCLUSIVO, DE GASPERI DIETRO DI 30″, A 1’30” ABATE, A 1’50” BERNARD DEMATTEIS, A 2’10” BALDACCINI E REGAZZONI, A 2’13” LELE MANZI. ORE 12:18 – INIZIO DELL’ULTIMA BREVE SALITA – MARTIN DEMATTEIS GIOCA IL TUTTO PER TUTTO E LANCIA UN FORCING IMPRESSIONANTE PER STACCARE SIMUKEKA – la gara volge ad un epilogo che al momento è ancora difficile da pronosticare. Di certo per ora c’è la grande e potente azione di Martin Dematteis che sull’ultima breve salita cerca di scrollarsi di dosso Simukeka, che però pare reggere il colpo e cede solo 4″ al momento. Dietro a 45″ è De Gasperi a controllare la 3^ piazza, ad 1’55” Gabriele Abate, poi a 2’25” Baldaccini e Bernard Dematteis, che pare in difficoltà in questa fase. Lele Manzi è subito dietro, a circa 2’35” dalla testa, e si è staccato dalla compagnia di Andrea Regazzoni. ORE 12:30 – L’EPILOGO: VINCE MARTIN DEMATTEIS, CHE SI CONFERMA CAMPIONE D’ITALIA PER IL 3° ANNO CONSECUTIVO!! (IN FOTO LIVE IL SUO ARRIVO TRIONFALE ed il PODIO), 2° posto per JB Simukeka, staccato alla fine di 17″, più lontano Marco De Gasperi, che cede 1’28” a Martin, dietro c’è poi Gabriele Abate, 4° a 1’08” da De Gasperi. Distacchi importanti a questo punto, per decidere chi tra De Gasperi ed Abate sarà il vicecampione italiano 2011, al 5° posto chiude intanto la gara Bernard Dematteis, che alla fine ha la meglio su un comunque sempre positivo Alex Baldaccini, ospite stabile della top ten quest’anno. 7° posto finale, e 6° tra gli italiani, per il solito immenso Emanuele Manzi, capace come pochi di tirare fuori veramente tutto nei momenti che contano, 8° posto per Andrea Clay Regazzoni, 9° per Mosca e 10° per Piana, ma andiamo a scoprire il dettaglio dei top 15 di oggi al trofeo Enervit le Tagliate di Zelbio: 1-MARTIN DEMATTEIS (ESERCITO) 48’30” 2-JB SIMUKEKA (ORECCHIELLA GARFAGNANA) 48’47” 3-MARCO DE GASPERI (FORESTALE) 49’58” 4-GABRIELE ABATE (ORECCHIELLA GARFAGNANA) 51’04” 5-BARNARD DEMATTEIS (ESERCITO) 51’16” 6-ALEX BALDACCINI (GS OROBIE) 51’31” 7-EMANUELE MANZI (FORESTALE) 51’42” 8-ANDREA REGAZZONI (ATL.VALLI BERGAMASCHE LEFFE) 52’05” 9-ALBERTO MOSCA (ORECCHIELLA GARFAGNANA) 52’11” 10-ROLANDO PIANA (LA RECASTELLO) 52’20” 11-MASSIMILIANO ZANABONI (ATL. VALLI BERGAMASCHE LEFFE) 53’00 12-XAVIER CHEVRIER (ATL. VALLI BERGAMASCHE LEFFE) 53’07 13-ERIK ROSAIRE (ADM PONT SAINT MARTIN) 53’21” 14-FRANCESCO DELLA TORRE (GS OROBIE) 53’32” 15-PAOLO GALLO (GIO’22 RIVIERA) 54’09” Si chiude qui il nostro LIVE da Zelbio. Come consuetudine una mattinata intrisa di forti emozioni, colpi di scena e grande spettacolo, quello che solo la grande CORSA IN MONTAGNA sà regalare. Non dimenticate in serata di consultare il nostro portale, dove trovere nella speciale sezione le classifiche finali. In settimana invece spazio al punto-tecnico del nostro capo-redattore Paolo Germanetto, che rileggerà per voi la prova finale degli Italiani ed il responso che ne è uscito, e che dice ancora, come avviene puntuale dal 2008, DEMATTEIS. Prima BERNARD con il titolo che ha un pò cambiato la storia recente della corsa in montagna azzurra, rivoluzionandone gli assetti, poi il “triplete” sancito oggi da MARTIN (2009-2010-2011), che davvero pare non conoscere avversario capace di infastidirlo nella corsa al tricolore. Buoni presupposti in vista della data fatidica dell’11 settembre, quando la nostra nazionale calerà a Tirana per provare a rimettersi la corona Mondiale. Appuntamento su www.corsainmontagna.it dunque, non mancate! Grazie a Giorgio e Paolo per gli aggiornamenti dal campo gara e le foto live, grazie all’organizzazione del IV° trofeo Enervit le Tagliate per il supporto logistico. CON UN SALUTO ED UN RINGRAZIAMENTO DA ALEX SCOLARI www.corsainmontagna.it ZELBIO 2011 - START DELLE JUNIOR DONNE ZELBIO 2011 - ILARIA DAL MAGRO VINCE LA PROVA JUNIOR FEMMINILE ZELBIO 2011 - IL PODIO JUNIOR DONNE ZELBIO 2011 - LO START DEGLI JUNIOR MASCHI ZELBIO 2011 - FINE GIRO 1, ATTACCO DI TITON E BARBUSCIO ZELBIO 2011 - LA VITTORIA DI DYLAN TITON ZELBIO 2011 - AL GIRO UNO COMANDANO GAGGI-CONFORTOLA-BELOTTI ZELBIO 2011 - IL PODIO SENIOR DONNE CON CONFORTOLA-FERRARA-GAGGI ZELBIO 2011 - START SENIOR UOMINI, LA GARA + ATTESA ZELBIO 2011 - IL PODIO FEMMINILE ZELBIO 2011 - PASSAGGIO AL 1° GIRO DI SIMUKEKA ZELBIO 2011 - PASSAGGIO AL GIRO 2 SI SIMUKEKA E MARTIN DEMATTEIS ZELBIO 2011 - VINCE MARTIN DEMATTEIS - IL TITOLO ITALIANO RIMANE SUO ZELBIO 2011 - I SENIOR MEN SUL PODIO