Domenica al via anche la neo Campionessa Europea Juniores Ionela Dragomir Parterre de roi per l’edizione 2011 del Kilometro Verticale Chiavenna ? Lagünc. Il patron dell’evento Nicola Del Curto e lo staff del Mera Athletic hanno infatti voluto festeggiare l’ingresso nella IAAF e l’inserimento della manifestazione nel calendario podistico internazionale schierando alcuni tra i migliori interpreti mondiali delle gare di sola ascesa. L’obiettivo dichiarato, Domenica 17 Luglio, è un nuovo ”attacco” alla migliore prestazione cronometrica su 1000 m di dislivello positivo con tracciato non artificiale e omologato Fidal. «Sono orgoglioso che un gran numero di campioni abbia risposto presente al nostro invito ? ha esordito con soddisfazione lo stesso Del Curto -. Anni addietro, quando si è cominciato a lavorare per fare crescere la gara, non avrei mai pensato che si potesse raggiungere un simile livello. Giusto quindi ringraziare chi, in prima persona, si è impegnato sposando la mia causa. Mi riferisco all’amico Marco De Gasperi che ci ha fatto conoscere al grande pubblico a suon di vittorie. Quest’anno che non potrà essere della partita, ci ha invece supportato logisticamente portando a Chiavenna atleti di caratura internazionale». Già, perché sfogliando la lista partenti i nomi altisonanti sono davvero molti. Oltre al vincitore 2010 e primatista mondiale Martin Dematteis (CS Esercito) -31’01”-, l’elevato tasso tecnico della manifestazione sarà garantito dalla presenza del suo gemello Bernard (CS Esercito), del giovanissimo talento colombiano Antonio Padua e del marocchino Tyar Abdelhadi, vincitore quest’anno della cronoscalata della Maddalena. Da non dimenticare poi il forestale Emanuele Manzi o lo specialista delle vertical Nicola Golinelli. Cast Stellare anche al femminile con la primatista 2010 Valentina Belotti (Runner Team 99) -38’50”- chiamata a guardarsi le spalle dalla stella dello skialp mondiale Laëtitia Roux e dalla due volte campionessa europea juniores di corsa in montagna Denisa Ionela Dragomir. In lizza per il podio pure l’azzurra di specialità Alice Gaggi e la forestale Mariagrazia Roberti. Menzione d’obbligo anche per la svizzera Bernadette Mair, la bresciana Angela Serena e la lecchese Cristina Bonacina. Tanti campioni, dunque, ma iscrizioni aperte sino a domenica mattina per garantirsi la presenza di moltissimi altri tesserati Fidal: «Vorremmo vedere correre fianco a fianco semplici amatori e grandi campioni su un tracciato e una distanza omologata; tutti con il preciso intento di cogliere il migliore piazzamento possibile e di provare stabilire il proprio personale sul km verticale ? ha continuato Del Curto -. Per questo invito gli atleti ad iscriversi e gli appassionati a partecipare numerosi. Vi prometto una bellissima giornata di sport». E come ogni grande evento che si rispetti, nel pomeriggio di sabato in Piazza Bertacchi a Chiavenna i top runner saranno presenti per il ritiro pettorale e firmare autografi; il tutto a suon di musica: «Ci è parsa una bella idea per coinvolgere la città e fare conoscere la gara ad un numero sempre più ampio di persone. In caso di brutto tempo la presentazione si effettuerà al centro sportivo o stadio del ghiaccio» Da non dimenticare che, sempre domenica, per i non agonisti più tonici è confermata la non competitiva ”Una Corsa con i Campioni? Insieme per la Vita”; una camminata a scopo benefico a sostegno dell’associazioni Gianluigi Nonini per la ricerca contro il cancro. PROGRAMMA: Sabato 16 Luglio 2011: Ore 15.00 Apertura manifestazione Piazza Bertacchi ? Chiavenna Ore 17.30 Consegna Pettorali agli atleti Domenica 17 Luglio 2011 Ore 8.00 Ritrovo Chiavenna Piazzale Chiesa Loreto Ore 8.15 Da Pianazzola partenza camminata Ore 9.15 Partenza del XII Kilometro Verticale Chiavenna Lagünc A Seguire?.. S. Messa Polenta salsicce Specialità alla Piota Ore 14,30 Premiazione La neocampionessa europea juniores Denisa Dragomir