In campo femminile si impongono le valtellinesi Raffaella Rossi e Laura Besseghini Valtartano Sky-Race a coppie: Pronostici rispettati al maschile con l’assolo di Fabio Ruga ed Eris Costa. Dopo una settimana di tempo inclemente, finalmente domenica 19 Giugno 2011 il sole ha scaldato i quasi 200 atleti venuti a Tartano per la 9° edizione del rally estivo della Valtartano. Pronostici rispettati al maschile con l’assolo di Fabio Ruga ed Eris Costa della Recastello Radici Group che, dopo i primi tre km corsi in gruppo, hanno salutato la compagnia e si sono involati incrementando costantemente il loro vantaggio lungo tutta la salita fino a cima Lemma dove transitavano in 1h10’31”. Alle loro spalle la coppia orobica del GS Altitude, Fabio Bonfanti e Paolo Gotti provavano a limitare il distacco per poi cercare di rientrare in discesa come negli anni precedenti. In terza posizione transitavano insieme al GPM le coppie Dario Songini-Giovanni Tacchini assieme a Davide Trincavelli-Carlo Ratti. Al femminile se ne andavano da subito Silvia Cuminetti e Lisa Buzzoni del GS Altitude, con le valtellinesi Raffaella Rossi e Laura Besseghini ad inseguire, mentre seguivano terze Lucia Moraschinelli con Stephanie Frigierie (Team Valtellina). In discesa, la rimonta del duo GS Altitude non riusciva a concretizzarsi, quindi sul traguardo di Tartano giugevano vittoriosi Ruga e Costa con il tempo di 2h10’14”, mentre alle loro spalle arrivavano nell’ordine Bonfanti e Gotti a 3’07”, e sul gradino più basso del podio Ratti-Trincavelli a 9’19”. Vincevano la bagarre per il quarto posto Erik Gianola (AS Premana)-Christian Pizzatti (Team Valtellina) sui premanesi Carlo Bellatti-Lorenzo Vittori. A seguire nell’ordine Giovanni Tacchini-Dario Songini (Team Valtellina), Venanzio Compagnoni-Walter Trentin (ATL Alta Valtellina), Marco Barzasi-Simone Giudici (IZ Skyracing), Davide Nappo-Stefano Sansi (Team Valtellina), Matteo e Giovanni Gianola (AS Premana).Al femminile, invece, Rossi e Besseghini riuscivano nella rimonta e nell’impresa di giungere prime al traguardo in 2h48’41”; alle loro spalle Cuminetti e Buzzoni devono accontentarsi della seconda piazza staccate di 1’27”; terze a 13’22” giungevano le bergamasche Rossana Morè-Carolina Tiraboschi che superavano in discesa Moraschinelli-Frigierie, mentre quinte si classificavano Elisa Sortini-Mara Ciaponi (GP Talamona).Per quanto riguarda le coppie miste vittoria di Ester Scotti-Giacomo Rotoli (Valetudo Skyrunning), mentre la migliore coppia master giunta al traguardo è quella formata da Mario Barlaschini-Fiorenzo Romeri (Team Valtellina). Prima under 50, Luigi Pomoni e Marco Fazzini (AS Premana). DICHIARAZIONI FABIO RUGA: ”Se per me era la seconda volta in Valtartano, Eris era al debutto; mi ricordavo bene il percorso e, dopo una partenza controllata, abbiamo spinto la salita e abbiamo cercato di mantenere comunque il ritmo alto in discesa. Siamo contenti della bella vittoria e dedico questo risultato a Simona e Claudio che ieri si sono uniti in matrimonio”. ERIS COSTA: ”Era la prima volta in Valtartano ed anche la prima volta in una gara coppie: con Fabio mi sono trovato davvero molto bene; faccio i complimenti all’organizzazione per il bel tracciato e per la buona riuscita della manifestazione”. RAFFAELLA ROSSI: ”Oggi non stavo particolarmente bene, in salita abbiamo un po’ faticato, ma poi in discesa fortunatamente siamo riuscite a portarci in testa e vincere. È sempre un piacere per me correre in Valtartano sia d’inverno con la divisa del locale Sci club, che d’estate”. LAURA BESSEGHINI: ”Con Raffaella corro sempre molto volentieri: siamo una coppia affiatata e collaudata. Non pensavo di andare così bene, la vittoria è stata inaspettata e sono molto felice anche per il primo posto nella combinata con la gara invernale”. WALTER BULANTI-COMITATO ORGANIZZATORE: ”Siamo molto soddisfatti per la riuscita della manifestazione anche se abbiamo avuto un numero di coppie iscritte inferiore agli anni scorsi; fa sempre moltopiacere vedere volti nuovi qui in Valtartano, ma anche atleti che sono nostri affezionati, hanno partecipato a tutte le edizioni e non sono voluti mancare nemmeno quest’anno. L’anno prossimo per la decima edizione prepareremo sicuramente delle novità per fare le cose ancora più in grande. Un enorme grazie e complimenti ai tracciatori che hanno segnato con grande efficienza e precisione tutto il percorso in mattinata”. Sul sito internet www.valtartano.it classifica completa della gara. Fonte: comitato organizzatore