ANDREW FARRELL: DALLA FLORIDA PER VINCERE L’AQUATHLON CLASSICO DI ZIBIDO SAN GIACOMO! Nella giornata di apertura del Multisport Festival vittoria dell’americano Andrew Farrell, specialista della multidisciplina corsa/nuoto/corsa. Il resto del podio a Cristiano Marchese e Giovanni Lucchetta del CNM Triathlon Team. Tra le donne si è imposta Stefania Moneta su Federica Ferrari del Triathlon Team, società organizzatrice dell’evento. Nel Triathlon Supersprint MTB vittoria di Paolo Dal Molin e Daniela Locarno. Nel pomeriggio gare riservate alle categorie giovanili. Zibido San Giacomo (MI), 4 giugno 2011 ? In vacanza per due settimana in Europa, l’americano Andrew Farrell pochi giorni fa ha scoperto su internet l’esistenza della gara di aquathlon al Multisport Festival di Gaggiano in corso di svolgimento nel weekend. «Un’ottima idea per salutare l’Italia» deve aver pensato il quarantenne americano. E così questa mattina si è presentato al via dell’Aquathlon Classico organizzato dal Friesian Team al lago Boscaccio a Zibido San Giacomo nel milanese. La distanza era quella tradizionale della disciplina, ovvero 2500 metri di corsa seguiti da un chilometro di nuoto e per terminare ancora due chilometri e mezzo di podismo. Al via oltre 60 atleti tra cui Cristiano Marchese dell’ASD CNM Triathlon che, al termine della frazione iniziale di corsa, è stato il primo ad entrare in zona cambio, con 17” di vantaggio su Andrea Pizzamiglio del team Los Tigres e poco più indietro Andrew Farrell. Ma è nella frazione natatoria che l’americano ha costruito la sua vittoria, portando il distacco su Giovanni Lucchetta compagno di squadra di Marchese fino a 1’10”. Nulla hanno potuto i due atleti dell’CNM Triathlon di fronte allo strapotere dell’atleta a stelle e strisce, che conquista così la vittoria e domani, sul volo transoceanico che lo porterà nella sua casa di Orlando, rivivrà le immagini di una giornata da incorniciare. «In Florida partecipo a numerosi aquathlon perché mi piace unire la corsa con il nuoto ? ha commentato alla fine ? e oggi mi sono divertito: nelle gare americane sono abituato a nuotare nel mare mosso dell’oceano, mentre qui il lago è calmo, mentre è stato insolito per me correre sullo sterrato, poiché da noi il percorso è sempre una strada asfaltata». Al secondo posto Cristiano Marchese staccato di 23” e conclude il podio Giovanni Lucchetta. Primo degli Junior il ragazzo della DDS, Dario Galanti. Tra le donne è stata battaglia fino agli ultimi metri ma alla fine Stefania Moneta dell’ARC Busto Arsizio ha conquistato il successo ai danni di Federica Ferrari del Friesian Team, con 26” di vantaggio. Terzo gradino del podio per Barbara Corrias. La prima giornata del Multisport Festival di Gaggiano si è aperta con la gara di Triathlon SuperSprint Mountain Bike che ha visto prevalere Paolo Dal Molin del team Los Tigres sul compagno di squadra Marco Novelli, mentre al terzo posto ha chiuso Giorgio Palieri del Torino Triathlon. Ottima la prova di Daniela Locarno che ha vinto con un tempo cronometrico di 7 secondi superiore a quello di Paolo Dal Molin. Piazza d’onore per Gabriella Zanardo e terza classificata Julia Boege, entrambe del Triathlon Team Brianza. Nel pomeriggio sono andate in scena due prove riservate ”al futuro” della specialità: l’Aquathlon distanza youth valevole come Campionato Regionale Youth A e B e un Triathlon Kids. Si sono laureati campioni lombardi di aquathlon Angelica Olmo (Pianeta Acqua) e Matteo Rossi (Triathlon K Apuania) nella categoria Youth A, e Valentina Baronchelli (DDS) e Paolo Bargellini (Friesian Team) nella categoria Youth B. Domani è in programma la terza edizione del Triathlon Sprint di Zibido San Giacomo: in 600 a misurarsi sulla distanza di 750 metri di nuoto, 20 chilometri di ciclismo su strada e cinque chilometri di corsa a piedi. I favori del pronostico a Massimo De Ponti del CS Carabinieri e a Ivan Risti del DDS oltre all’ungherese Csaba Rendes, mentre tra le donne attenzione alla sfida tra la slovena Mateja Simic, e le compagne di squadra Valentina Carta e Veronica Signorini. Per informazioni e iscrizioni: www.friesianteam.com