La sesta edizione della gara valtellinese si farà! Il Comitato Organizzatore della Sky Race Ortles Cevedale ha fatto dietro front e confermato il regolare svolgimento dell’edizione 2011. Appuntamento fissato, dunque, per Domenica 7 Agosto, presso il Centro del Fondo di Santa Caterina Valfurva (So), con la seconda tappa del campionato tricolore FISKY: ”Un leggero riassetto a livello organizzativo ha dato al gruppo lo slancio necessario per ripartire ? ha esordito il patron dell’evento Luca Salini -. In effetti quanto è stato scritto in merito alla possibilità che la gara saltasse aveva un fondo di verità. Io stesso, dopo aver contribuito al buon esito delle prime 5 edizioni, ero intenzionato a lasciare la guida della macchina organizzativa, confermando comunque un aiuto parziale. Alcune new entry e diversi attestati di stima, mi hanno però convinto a tornare sui miei passi”. Già perché in molti hanno capito che l’annullamento della Ortles Cevedale non era una perdita solo per la rinomata località turistica valtellinese, ma per l’intero movimento: ”Dopo un paio di incontri si è deciso andare avanti cercando non solo di riproporre la gara, ma, vista la vetrina tricolore, di farlo con diverse migliorie: verrà prestata maggiore cura al gadget di partecipazione, investiremo risorse per proporre il “pranzo dell’atleta” con una formula più interessante e riproporremo come “Ortles dei bambini” presso l’area di arrivo. Insomma, nessuna rivoluzione ma una maggiore attenzione e cura dei dettagli organizzativi”. Focalizzando l’attenzione sullo staff chiamato a proporre un’edizione all’altezza del Campionato Italiano, Salini ha proseguito: ”Luca Dei Cas prenderà il posto di Adriano Greco nel ruolo di direttore gara, mentre Matteo Pedergnana subentrerà a Luca in quello di direttore di percorso. Adriano, ideatore del tracciato, ha fortemente caldeggiato tale ricambio nella convinzione che una manifestazione, per crescere, deve essere gestita e portata avanti dalla gente del posto. Adriano rimarrà comunque al nostro fianco come consulente, esperto oltre che amico del Comitato Organizzatore”. Per quanto riguarda invece il percorso di gara, nessuna modifica. La Ortles verrà riproposta nella formula classica da 25.4 km di sviluppo interamente disegnati all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio – 1400m di dislivello positivo e altrettanti in negativo ?. ”Non so chi ha un giorno definito la Ortles Cevedale come la ”sky dei mezzofondisti” ? ha concluso Salini -. A me piace più descriverla come una prova dal tracciato estremamente moderno: vario, mai monotono, tutto in quota, senza pericoli oggettivi o passaggi tecnici. Un tracciato da correre tra prati, boschi, sentieri in una location da favola ai limiti dei ghiacciai. Lo scorso anno si è registrato il nuovo record di presenze con 320 atleti al via, di cui 42 erano donne. La convinzione di tutti noi è che si debba e si possa crescere ancora. Questa gara, per tipologia, fascino e caratterstiche, ha le carte in regola per dievtare la Sierre Zinal italiana”. SINTESI PERCORSO: – S. Caterina Valfurva partenza – Rifugio Forni mt. 2.160 – Rifugio Branca mt. 2.487 – Rifugio Pizzini mt. 2.700 – Baite dell’Ables mt. 2.213 – S. Caterina mt. 1.738 TEMPI DA BATTERE: – 2h13’59” Gil Pintarelli; – 2h45’13” Raffaella Rossi. CALENDARIO CAMPIONATO ITALIANO 2011: – Stava SkyRace, Tesero, Val di Fiemme, Trento – 26 giugno – SkyRace Ortles Cevedale, Santa Caterina (SO) – 7 agosto – SkyRace Monte Cavallo, Piancavallo, Aviano (PN) – 11 settembre