Home » Mondo Skyrunning » ZacUp Skyrace, – 2 giorni. Al via anche Elisa Desco, Marco De Gasperi e il forte messicano Juan Carlos Carera!

ZacUp Skyrace, – 2 giorni. Al via anche Elisa Desco, Marco De Gasperi e il forte messicano Juan Carlos Carera!

19/09/14

Si arricchisce notevolmente il cast della 2^ edizione della ZacUp Skyrace, la gara del Grignone, che si disputerà a Pasturo (Lc), domenica 21 settembre. Tra gli atleti presenti, oltre ai già confermati Daniel Antonioli, Franco Sancassani, Paolo Gotti, Carlo Ratti, Giovanni Tacchini, Erik Gianola, e al femminile con Emanuela Brizio, Chiara Gianola, Ester Scotti e  Debora Benedetti, arriva l’annuncio ufficiale della presenza del forestale di Bormio, Marco De Gasperi e dell’azzurra di corsa in montagna Elisa Desco. A dare un tocco di internazionalità in più a questo evento, che ricordiamo essere una fra le Skyrace più tecniche del panorama nazionale (27km con 2650mt dislivello), ci penserà il forte messicano di Coyotepec (area di Città del Messico), Juan Carlos Carera Casas. Diverse le situazioni che hanno portato questi atleti a scegliere di correre la ZacUp domenica.

Il messicano Juan Carlos Carera, al via della ZacUp 2014

Il messicano Juan Carlos Carera, al via della ZacUp 2014

 

Se per Marco De Gasperi si tratta di un rientro alle competizioni dopo un’estate tribolata, diverso è il discorso di Elisa Desco, che esce bene da una stagione molto positiva dove spicca la vittoria nel mondiale di Skymarathon a Chamonix lo scorso 28 di giugno. La loro presenza nella gara sul Grignone, è dovuta all’amicizia con Andrea Zaccagni, il cui ricordo è legato a questa manifestazione fortemente voluta dal fratello.

Elisa Desco in una foto di repertorio

Elisa Desco in una foto di repertorio

 

Juan Carlos invece, reduce dal dodicesimo posto al mondiale di Casette di Massa solo pochi giorni fa, è rimasto in Italia per un periodo ed ha deciso di provare un’esperienza che sicuramente potrà essere utile per il futuro. Il giovane atleta messicano, vanta un ottimo Palmares, con tre podi da Juniores ai mondiali di corsa in montagna, un sesto posto assoluto, sempre nella rassegna iridata, conseguito lo scorso anno in Polonia, e ottimi risultati in competizioni su strada e in montagna nel suo paese. I suoi primati personali sono di 29’50” nei 10.000mt, e 1h04′ sulla mezza maratona.

Articolo letto 456 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login