Home » Mondo Skyrunning » ZacUp: esordio vincente per la nuova manifestazione

ZacUp: esordio vincente per la nuova manifestazione

22/09/13

Il sole splende sulla Zacup. Numeri da capogiro e tanto livello per la neonata Skyrace delle Grigne.  L’ambiente selvaggio e il bel tempo hanno fatto da cornice  ai 380 atleti  che si sono dati battaglia sui ripidi pendii del Passo Zapel e sulle discese impervie che dal Grignone conducono fino a Pasturo. In cima al Rifugio Brioschi un folto pubblico ha salutato tutti gli atleti prima della picchiata verso il Pialleral. Un bell’inizio per una skyrace che fará parlare di sé nei prossimi anni.

1

Cronaca di gara:

Partenza a tutta per  Franco Sancassani che ha dettato il ritmo dall’inizio alla fine. Al Rifugio Brioschi, l’atleta del team Sport race Valtellina é transitato con un vantaggio di circa due minuti su diretti inseguitori Butti e Pintarelli e con circa 2.30 su Paolo Gotti. L’atleta bergamasco del team Altitude Race,  forte della sue esperienza, ha prima recuperato due posizioni,e poi cercato di ricucire il gap. Gli ultimi 10 km non sono stati decisivi permettendo e Sancassani di mantenere  invariato il suo vantaggio, giungendo al traguardo con un tempo di 2.54.11. Seconda piazza per Paolo Gotti con 2.59 seguito a ruota dal trentino Gil Pintarelli (3.02) che ha mostrato le sue ottimi doti di corridore nella parte finale.Ottima prestazione anche per il capitano dell’Osa Valmadrera Stefano Butti. Per lui un quarto posto che fan ben sperare in vista della Como Valmadrera che si terrá il prossimo 6 ottobre.

Anche al femminile non c’é stata storia. Una raggiante Chiara Gianola ha tagliato il traguardo con un tempo di 3.46.16. Prima in tutti passaggi, l’atleta del Team La Sportiva, ha amministrato la gara tenendo sempre a debita distanze le avversarie. In seconda posizione un’ ottima Chiara Fumagalli, seguita da una sorpredente e giovanissima Martina Brambilla. Quarta Deborah Benedetti che continua la striscia positiva di risultati dopo il secondo posto ottenuto posto nel circuito La sportiva gore-tex mountain running.Da menzionare il quinto posto della sempreverde Daniela Gilardi.

PODIO M:

1. Franco Sancassani 2h54’55”

2. Paolo Gotti 2h59’38”

3. Gil Pintarelli 3h01’59”

4. Stefano Butti

5. Luca Carrara.

Dichiarazioni

Alberto Zaccagni – Comitato Organizzatore

Oggi per me è stata una grande emozione. Ricordare mio fratello Andrea e dedicargli questa skyrace era il mio sogno. Ci sono riuscito e dopo un anno di duro lavoro sono soddisfatto di quanto fatto.Spero di aver regalato una bella giornata di sport a tutti i 380 atleti partenti. Ringrazio tutto lo staff e tutti volontari. Senza di loro questo non sarebbe stato possibile.

Franco Sancassani

Oggi stavo bene e sono contento del mio risultato. Ho avuto qualche crampo al Rifugio Pialleral e sono stato costretto a fermarmi per una ventina di secondi. Alla fine sono riuscito a mantenere un buon ritmo fino al traguardo. Gara bella e dura.

Chiara Gianola

Ho fatto una bella gara divertendomi parecchio sui tracci tecnici a me congeniali. Dopo una stagione positiva cercheró di riposarmi per qualche giorno prima di decidere i miei prossimi obiettivi. Non mi sbilancio per la Skyrunning extreme di Limone. Decideró all’ultimo.

Stefano Butti

Sono in crescita e questo è positivo. Mi manca ancora qualcosa nelle gambe ma il risultato di oggi mi fa ben sperare. Ai Comolli ho avuto qualche problemimo ma alla fine ho tenuto duro fino alla fine. Bella gara.

Articolo letto 401 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login