Home » Notizie » Corsa in Montagna » #WMRC2014 – gara Junior Donne: Uganda Superstar, poi Germania e Rep. Ceka. Azzurrine Opache

#WMRC2014 – gara Junior Donne: Uganda Superstar, poi Germania e Rep. Ceka. Azzurrine Opache

14/09/14

La cronaca:
Un avvio del tutto atteso quello delle principali favorite che non hanno di certo fatto pretattica ma da subito reso evidenti le rispettive ambizioni. L’Ugandese Stella Chesang e la statunitense Amanda Ortiz si portano dietro la turca Atalay Bahar ed impongo il ritmo alla gara. Gia al KM 1,5 il terzetto appare saldo al comando. Difficile avvio per le nostre azzurre, tutte abbondantemente dopo la 20^ posizione.
La parte centrale di gara rimescola le carte e dalle immediate retrovie è notevole la rimonta della tedesca Sarah Kistner che riprende il gruppetto al comando. Gruppetto in cui la Ortiz appare in difficoltà. Ed allora è UGANDA, dopo il dominio nella gara Senior Uomini del 2013 ecco subito un acuto della fortissima compagine africana anche a questi Mondiali di Casette: STELLA CHESANG si prende il mondo, una gara sempre all’attacco e dominata. Dietro la bagarre infuria, alla fine è capolavoro per la teutonica Sarah Kistner che si veste d’argento. Rush finale anche per la medaglia di Bronzo, ed altra mini sopresa: saltata l’americana, salta anche la turca ed alla fine sul podio ci va meritatamente la Ceka Michaela Stranska. Amanda Ortiz tiene il 4° posto, mentre la top five è completata dalla britannica Catriona Graves.

Azzurro opaco, come spesso è gia accaduto in questa gara: le azzurrine si aggrappano all’orgoglio ma strappano solo un 23° con Alessia Zecca, un 28° con Alba De Silvestro ed un 33° con Simona Pelamatti.

Nella speciale classifica per team: la Germania è campione del mondo di categoria con 8 punti, mette in fila nell’ordine team USA e la sorprendente Rep. Ceka

QUI LA CLASSIFICA COMPLETA DI QUESTA GARA: http://www.fidal.it/risultati/2014/COD4701/Gara004.htm

Alex Scolari

 

seguono classifiche flash e alcune immagini prese live sul percorso

f84feba6e3abe8aaafb66860f2366257

ad270e4a9a2222293e025a2548eeea56

Alba De Silvestro

 

b245ebc5ce8800442fa1d4f203b6093b

Simona Pelamatti

4383da94617f2fba4ae94eead4116b06

Stella Chesang vola via e va a vincere

378e2f04891c1f62f594b967da71c599

Alessia Zecca è la migliore delle azzurrine

 

 

3cc2a3cf65eeed7ffdb937b43fc9d85e

82edd75bd84a414c098784e4f3861018

Capolavoro l’argento della tedesca Kistner

4a26c2d6c793a405f0a764dd4dcc3166

Ma la regina è lei, l’ugandese Stella Chesang

Articolo letto 256 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login