Home » Notizie » Corsa in Montagna » WMRA Grand Prix: speranze azzurre in Francia

WMRA Grand Prix: speranze azzurre in Francia

31/05/13

L’eritreo Azeria Teklay , vice-campione del mondo corsa in montagna e vincitore del WMRA Grand Prix 2011 e 2012,  sarà l’uomo da battere a Willer-sur-Thur (Fra): domenica si corre la classica per eccellenza della corsa in montagna transalpina, ovvero la “Grand Ballon”, prima prova di un circuito internazionale che il prossimo 21 luglio farà tappa anche in Italia, ad Arco di Trento. Il ventottenne eritreo dovrà vedersela specie con il turco Ahmet Arslan, sei volte campione europeo e qui vincitore l’anno scorso, ma puntano con decisione al podio anche due italiani: Gabriele Abate (Orecchiella Garfagnana), secondo nel 2012, e Alex Baldaccini (Gs Orobie), che proprio ad Abate nel 2012 soffiò l’argento nella classica finale del circuito. Con loro al via anche il forestale Emanuele Manzi.

Azerya Teklay

In gara anche i migliori atleti francesi, da Raimond Fontaine a Julièn Rancon, da Didier Zago a Manu Meyssat, in corsa per i titoli nazionali e per un posto nel quartetto francese che sarà in gara agli Europei di Borovets del prossimo 6 luglio.  Tra le donne fari puntati sulla vice-iridata Valentina Belotti (Runner Team Volpiano), qui dominatrice lo scorso anno. Dopo inverno difficile, la bresciana pare in grande crescita e dovrà vedersela con la già campionessa europea Martina Strahl (Svizzera), con la francese Marie Laure Dumergues e con la britannica Emma Clayton, annunciata in grande condizione.

Articolo letto 168 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login