Home » Notizie » Altre specialità » VillaLagarina: spunti differenti…

VillaLagarina: spunti differenti…

13/01/14

… e poi c’era Liu Dong. Ma cosa ha a che vedere un’atleta cinese di 40 ani al Cross di VillaLagarina? Aspettate di leggere le prossime righe e lo saprete. Intanto ci trasferiamo per un attimo nell’agosto del 1993 a Stoccarda. Nell’ex Necker Stadion, convertitosi poi in Gotblieb Daimler Stadion (la Mercedes contava eccome) nel corso dei Campionati Mondiali atletica (quarta edizione) a far man bassa di risultati sono le atleti cinesi. Forse qualcuno dei nostri lettori, meno giovani, si ricorderà di tal Ma Jurhen il tecnico che sosteneva che faceva ingurgitare il sangue di tartaruga alle sue atlete. Si, proprio quello! A Stoccarda Liu Dong vinse i 1500 metri, si mise al collo una bella medaglia d’oro e poi stampò un bel 1’55”54 negli 800 che è tuttora record asiatico. Da allora di acqua sotto i ponti ne è passata parecchio, Liu Dong come per incanto è riapparsa a Villa Lagarina domenica 12 gennaio per il mitico cross. Questa volta ha gareggiato sotto i colori della Spagna, avendo sposato Miguel Landa tecnico spagnolo di atletica presente alle porte di Rovereto, come delegato tecnico e anche in veste di relatore a un convegno sul mezzofondo, con Pierino Endrizzi e il CT Massimo Magnani. Liu Dong ha mostrato tutta la sua classe e pur arrivando quindicesima è provvista ancora di una splendida falcata.

donne vallagarina

A Rovereto abbiamo visto un bel ritorno di Silvia Weissteiner, seconda, staccata da keniana Linah Cheruto di ben 16 anni più giovane, poi Silvia La Barbera, Valeria Roffino e Angela Rinicella. Tra gli uomini assolo del keniano Robert Ndiwa sull’emergente Yassine Rachik che ancora una volta al microfono ha esternato la sua voglia di divenire italiano a tutti gli effetti, con una parlata con uno spiccato accento bergamasco. Rachik 21 anni, dovrebbe farcela con l’inizio del 2015, poi Fontana, Carletti, Matvychuck, Floriani, Busienei, De Nard e l’iridato juniores in montagna Neka Crippa, all’esordio tra i “grandi”A proposito di Crippa il fratello Yemhane a Edinburgo in un cross internazionale coglieva un secondo posto, che ha quasi dell’incredibile. Risultato: 2 righe nelle brevi dei quotidiani sportivi. Ampi spazi, invece, sul fenicottero Trost volata sopra 1,96 in una gara di prove multiple. Sarà giusto?

uominivallagarina

Walter Brambilla – Foto Elio Panciera

Risultati:

Junior uomini:

1 14 CAVAGNA Nadir 1995 JM BG223 ATL. VALLE BREMBANA 20:30.71
2 10 BIONDANI Tommaso 1995 JM VR784 FONDAZIONE M. BENTEGODI 20:52.13
3 13 CONTRAN Umberto 1995 JM TO226 ATLETICA PIEMONTE ASD 21:06.56
4 17 BONZI Nicola 1995 JM BG223 ATL. VALLE BREMBANA 21:35.81
5 5 VENDER Alberto 1996 JM TN119 S.A. VALCHIESE 21:45.85

Assoluta donne:

1 4 CHERUTO Linah 1995 JF KEN01 KENIA 21:40.36
2 2 WEISSTEINER Silvia 1979 SF35 RI224 G.S. FORESTALE 22:08.08
3 1 LA BARBERA Silvia 1984 SF RI224 G.S. FORESTALE 22:19.58
4 15 ROFFINO Valeria 1990 SF RM002 G.S. FIAMME AZZURRE 22:31.44
5 13 RINICELLA Angela 1982 SF RM052 C.S. ESERCITO 22:41.88
6 17 IOZZIA Ivana 1973 SF40 RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS. 22:55.75
7 19 PATERLINI Veronica 1985 SF PR068 C.U.S. PARMA 23:01.52
8 20 SANTINI Simona 1980 SF BS181 ATL. BRESCIA 1950 23:08.48
9 6 GAGGI Alice 1987 SF TO185 RUNNER TEAM 99 SBV 23:10.87
10 7 GALIMBERTI Sara 1991 SF MI221 BRACCO ATLETICA 23:14.39
11 12 MILICKOVA Marie 1992 PF RCK01 REP. CECA 23:27.50
12 8 STEFANI Anna 1995 JF BZ013 ASV STERZING VOLKSBANK 23:36.48
13 3 JEPCHIRCHIR Korir Rebec 1992 PF KEN01 KENIA 23:46.28
14 23 BOTTARELLI Sara 1990 SF BS521 FREE-ZONE 23:59.68
15 5 LIU Dong 1973 SF40 SPA01 SPAGNA 24:25.32

Assoluta uomini:

1 2 NDIWA Robert 1989 SM KEN01 KENIA 27:00.26
2 14 RACHIK Yassine 1993 PM MAR01 MAROCCO – ATL. CENTO TORRI PAV 27:29.42
3 11 FONTANA Michele 1991 SM RM053 C.S. AERONAUTICA MILITARE 27:37.67
4 12 CARLETTI Gabriele 1985 SM TR040 ATHLETIC TERNI 27:46.66
5 6 MATVICHUCK Vasyl 1982 SM UK001 UCRAINA 27:52.88
6 3 FLORIANI Yuri 1981 SM RM056 G.A. FIAMME GIALLE 28:06.79
7 1 BUSIENEI Wilson Kipkeme 1981 SM UGA01 UGANDA – US QUERCIA 28:09.88
8 5 DE NARD Gabriele 1974 SM40 RM056 G.A. FIAMME GIALLE 28:14.41
9 20 CRIPPA Nekagenet 1994 PM TN104 GS VALSUGANA TRENTINO 28:18.91
10 8 KOVACS Tamas 1983 SM UNG01 UNGHERIA 28:26.39
11 18 ELALOIANI Abdellatif 1979 SM35 MI089 PRO SESTO ATL. 28:27.86
12 19 PLONER Markus 1980 SM BZ013 ASV STERZING VOLKSBANK 28:48.85
13 15 SCAINI Stefano 1983 SM RS195 RUNNING CLUB FUTURA 29:02.79
14 24 RUATTI Paolo 1991 SM TN102 ATL. VALLI DI NON E SOLE 29:45.71
15 10 FEJFAR Ondrej 1990 SM RCK01 REP. CECA 29:54.48
Articolo letto 257 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login