Home » Mondo Skyrunning » Vertical K Mille Mauri a Pontedilegno (Bs), la vittoria non sfugge a Bazzana & Jimenez

Vertical K Mille Mauri a Pontedilegno (Bs), la vittoria non sfugge a Bazzana & Jimenez

22/06/14

Si è disputato stamane a Ponte di Legno, in una giornata di sole e con condizioni climatiche perfette, la quinta edizione del “K Mille Mauri”, edizione non particolarmente felice dal punto di vista della partecipazione, ma dai contenuti tecnici di discreto livello. La gara era altresì valevole per il  titolo nazionale FISKY (specialità Vertical) per le categorie Master.

Circa 4 i km da percorrere per coprire i canonici mille metri di dislivello dal Palazzetto dello sport della località turistica della Vallecamonica, percorrendo la pista nera di sci del Corno d’Avola.

Tra i favoriti al maschile, c’erano i trentini Gil Pintarelli (Team Crazy) e Daniele Cappelletti (Valetudo), assieme al bergamasco Fabio Bazzana (Team Salomon). Una partenza in coppia per buona parte di gara per Pintarelli e Bazzana, con quest’ultimo, ad accelerare nella seconda parte, per andare a cogliere il suo primo successo in questa manifestazione col buon tempo di 37’21”. Gil Pintarelli si piazzava alle sue spalle, anche se cedeva nell’ultima parte andando a siglare un crono di 38’44”. A far loro compagnia sul podio, Daniele Cappelletti  in 39’21”. Quarto finiva Antonio d’ Alessandro in  39’36”, quinto Gianfranco Danesi  40’53”

La vincitrice Stephanie Jimenez impegnata nel tratto finale (Foto Mauro Binelli)

La vincitrice Stephanie Jimenez impegnata nel tratto finale (Foto Mauro Binelli)

Gara femminile mai in discussione con Stephanie Jimenez (Team Salomon) che andava a cogliere la vittoria in 44’39”. A dire il vero, Elisa Compagnoni dell’ Atletica Alta Valtellina, poteva recriminare una giornata davvero sfortunata per lei: problemi intestinali non le hanno consentito di gareggiare in piena tranquillità, e si è dovuta così accontentare di lottare per difendere la seconda piazza in 46’08”, ai danni della compagna di società, la bergamasca Michela Benzoni, terza in 46’57”. Fuori dal podio Monica Pont Chafer (Freezone ) in 49.05 e la polacca Wiktoria Piejak (Valetudo) in 50’37”.

Il podio maschile (Foto Mauro Binelli)

Il podio maschile (Foto Mauro Binelli)

Ecco i vincitori del titolo Fisky per categoria:

MF 45 Ester Scotti

MF 55 Daria Monsorio

 

MM 45 Antonio Armuzzi

MM 50 Venanzio Compagnoni

MM 55 Thoma Roman

MM 60 Giuliano Zanga

 

Articolo letto 384 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login