Home » Notizie » Corsa in Montagna » Vanoni donne: Alice su tutte

Vanoni donne: Alice su tutte

26/10/14

26 ottobre 2014 – La firma della donna di casa, dell’iridata 2013 della corsa in montagna. Il Vanoni femminile, chiusosi poco fa, ad Alice Gaggi che pure sfiora il record della corsa. Bella gara per davvero quella che ha aperto la pagina internazionale della classica di fine stagione a Morbegno, con lotta intensa tra la valtellinese del Runner Team Volpiano, la ceca Pavla Schorna, la slovena Mateja Kosovelj e l’altra azzurra Samantha Galassi (Recastello Radici Group). Così sulla prima salita, con l’attesa irlandese Sarah Mc Cormack a guidare invece il primo gruppetto delle inseguitrici.

Alice Gaggi lanciata verso il successo (foto M.Torri)

Alice Gaggi lanciata verso il successo (foto M.Torri)

 

L’amata discesa a decidere le sorti della gara: Alice allunga e guadagna spazio sulla Schorna, mentre Mc Cormarck risale, Galassi tiene e una Kosovelj alle prese con qualche problema alla caviglia sinistra cede invece decisamente in discesa. All’ingresso in Via Vanoni, Schorna è ancora quasi in scia, ma al traguardo le braccia alzate di Alice attendono 11″ prima di trasformarsi in applauso alla grande prova della ceca. Per la Gaggi, ora attesa dalle prove di qualificazione per gli Europei di cross, soddisfazione grande quella di vincere in casa. Sul podio con loro, sale la Mc Cormack, mentre Samantha Galassi conferma di aver ritrovato la condizione migliore dopo annata vissuta a combattere con acciacchi vari. Kosovelj chiude invece sesta, preceduta anche nel finale dall’inglese Charlotte Morgan, mentre tra le migliori dieci di giornata, dopo le altre anglosassoni Brundle e Davies, trova spazio la bravissima Roberta Ciappini, azzurra juniores quest’anno agli Europei e portacolori del Csi Morbegno, che precede a sua volta la polacca Danuta Woszczek.

Kosovelj e Schorna guidano il gruppo sulla prima parte di salita

Kosovelj e Schorna guidano il gruppo sulla prima parte di salita

 

Ad aprire la giornata di gare, come di consueto, le prove giovanili del Mini-Vanoni: un successo di partecipazione, vissuto all’insegna di tanta passione e sotto un cielo un poco coperto. Primi raggi di sole con la prova delle donne, ora sole e alto e convinto ad attendere lo spettacolo delle staffette maschili. Manca poco al via e il grande pubblico di Morbegno comincia a prendere posizione.

Classifica femminile: 1) Alice Gaggi 21.48, 2) Pavla Schorna 21.59, Sarah Mc Cormack 22.21, 4) Samantha Galassi 22.38, 5) Charlotte Morgan 23.16, 6) Mateja Kosovelj 23.20, 7) Lindsey Brundle 23.22, 8) Heidi Davies 23.38, 9) Roberta Ciappini (jun) 23.49, 10) Danuta Woszczek 23.56, 11) Lorenza Combi 24.38, 12) Elisa Compagnoni 24.41, 13) Sarah Lhansour 23.43, 14) Maria Gianola 24.55, 15) Pavla Zahalkova 25.02

Articolo letto 491 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login