Home » In evidenza » Valgoglio Vertical: De Gasperi su Baldaccini

Valgoglio Vertical: De Gasperi su Baldaccini

14/10/12

14 ottobre 2012 – Il ruggito di Marco De Gasperi a Valgoglio (Bg). Nel Vertical che oggi chiudeva il Campionato Italiano Fisky/Csen  dedicato al Km Verticale, il forestale valtellinese ha avuto la meglio sull’altro azzurro Alex Baldaccini (Gs Orobie), reduce dallo splendido successo sloveno nella Smarna Gora valida quale finale del Wmra Grand Prix. Altra tipologia di tracciato, altre pendenze, quelle lungo le quali De Gasperi oggi torna al successo dopo un post Mondiale coinciso con lunga fermata ai box causa infortunio.

Ritorno al successo per Marco De Gasperi

Oggi non cade il record di Nicola Golinelli, ma il 35’49” del portacolori della Forestale è sufficiente per assicurarsi la vittoria, con 46″ di margine su Baldaccini e 57″ sull’ottimo Tadei Pivk (Us Aldo Moro Paluzza). Non sul podio, ma nelle parti alte della classifica, trova poi spazio più di qualche specialista dello sci di fondo di livello internazionale: è il caso, ad esempio, di uno degli atleti di casa, Fabio Santus (Scais 3038), quarto a 2’01” da De Gasperi, con un solo secondo di margine su altro nome importante come quello di Sergio Bonaldi. Sesto a 2’22” il trentino Daniele Cappelletti (Atl. Trento), settimo a 2’29” lo sci alpinista Pietro Lanfranchi (Scais 3038), ottavo  a 2’34” l’enfant du pais Fabio Pasini (Esercito), nono a 3’00” Daniele Compagnoni (Esercito) e  decimo a 3’22” l’emergente Vincenzo Milesi (Gs Orobie).

Al femminile, bel successo dell’ex ciclista professionista Samantha Galassi (Recastello Radici Group), uno dei giovani volti nuovi emersi nel corso della stagione. Per la ragazza toscana, oggi di stanza nella bergamasca Gazzaniga, una fatica durata 46’53” e un margine di 43″ sulla brava piemontese Debora Cardone (Valetudo), con altra specialista dello skyrunning  come la friulana Paola Romanin (Aldo Moro Paluzza) terza a 2’45”.

 

Risultati completi nell’apposita sezione.

Articolo letto 609 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login