Home » Mondo Skyrunning » Una settimana al Giir di Mont di Premana: tutti i favoriti

Una settimana al Giir di Mont di Premana: tutti i favoriti

22/07/12

 Il 29 luglio a Premana (LC) il Giir di Mont festeggia le 20 edizioni

Quest’anno la gara è 2.a tappa, tra le main races, della World Series

Attesi al via Mirò, Brizio, Kortazar, Hernando, Krupicka, Zinca e Mamleev

Ultimi giorni per potersi iscrivere, la chiusura è fissata il 25 luglio

 

Manca poco alla 20.a edizione del Giir di Mont, pilastro dello skyrunning che quest’anno è tappa della Skyrunner® World Series, in pratica la Coppa del Mondo di specialità.

Domenica 29 luglio sulle alture di Premana (LC) si daranno appuntamento i massimi esperti di corsa in quota, anche quest’anno i top runners sono tanti e tutti alla ricerca del sigillo personale tra gli alpeggi lecchesi.

In questi giorni è arrivata la conferma del ceco Robert Krupicka, atleta che potrà dire la propria al 20° Giir di Mont soprattutto per quel che riguarda il circuito La Sportiva-Gore-Tex Mountain Running Cup (circuito del quale il Giir di Mont sarà quarta prova), dato che ha già vinto la prima tappa dello scorso 10 giugno, la Valmalenco Valposchiavo Skyrace.

A Premana si prevede una domenica “calda” anche grazie all’annunciata presenza di una delle più forti atlete al mondo, la spagnola Mireia Miró Varela, vincitrice tra l’altro del Giir di Mont dello scorso anno.

La gara “rosa” sarà certamente vivace, a fronteggiare Mireia Mirò quest’anno ci saranno la campionessa in carica di Coppa del Mondo Oihana Kortazar Aranzeta, spagnola del Team Salomon e vincitrice della Maratona Zegama – Aizkorri di quest’anno, e l’attuale leader della Skyrunner® World Series Nuria Picas Albets. A giocare “in casa” sarà invece la piemontese Emanuela Brizio, dominatrice delle prime due tappe de La Sportiva-Gore-Tex Mountain Running Cup, ovvero la citata Valmalenco – Valposchiavo Skyrace e la Stava Skyrace.

Concorrenza d’alto livello anche al maschile, oltre al citato Krupicka saranno della partita anche il vincitore della Coppa del Mondo di skyrunning 2011 Luis Alberto Hernando Alzaga, leader pure degli Skygames 2012 al pari della citata Nuria Picas. Confermati anche il rumeno Ionut Zinca (1° alla Stava Skyrace), gli iberici Jessed Hernandez, Miguel Caballero e Tofol Castanier, il giapponese Dai Matsumoto, il russo-italiano Mikail Mamleev e il francese Michel Rabat.

A difendere i colori nazionali ci penseranno Paolo Larger, Fulvio Dapit, Stefano Butti, terzo lo scorso anno, e lo scialpinista e skyrunner Dennis Brunod, a questi si aggiungono molti altri nomi aurei del panorama della corsa “in cielo”, per una 20.a start list del Giir di Mont che si annuncia tra le più ricche di sempre.

Per i big ma anche per i tanti appassionati in gara ci saranno da affrontare i classici 32 km e 2400 metri di dislivello del percorso, quest’anno però leggermente allungato con una piccola deviazione di 300 metri inserita attorno al 20° km.

La partenza della gara è fissata alle ore 8.00 del mattino nella piazza antistante la Chiesa di Premana, da dove prenderà il via, alle 7.50, anche la Mini SkyRace su un tracciato più contenuto di 20 km.

A coronare i quattro lustri del Giir di Mont c’è anche una ciliegina sulla torta, la diretta di Rai Sport, una ricca messa in onda di un’ora e mezza annunciata domenica 29 dalle 11.00 alle 12.30.

Le iscrizioni proseguono fino a mercoledì 25 luglio, anche se gli organizzatori dell’AS Premana, vista la grande affluenza, hanno fissato un tetto massimo di 500 partecipanti.

Info: www.aspremana.it

Articolo letto 179 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login