Home » Mondo Skyrunning » Transvulcania Vertical: doppietta Dematteis, terzo Kilian, dominio Desco

Transvulcania Vertical: doppietta Dematteis, terzo Kilian, dominio Desco

08/05/14

8 marzo 2014 – (news in aggiornamento) Bernard Dematteis sul gemello Martin, con Kilian Jornet Burgada al terzo posto. Elisa Desco sulle spagnole Laura Orgue e Azara Garcia, con Antonella Confortola quinta così come il giovane Nadir Maguet. A pochi minuti dal termine della prova a cronometro del Vertical Km della Transvulcania, è allora trionfo italiano, con il campione europeo in carica della corsa in montagna Bernard, già nettamente in testa al primo riferimento cronometrico, a vincere allora con 1’03” su Martin, con il podio completato dallo spagnolo Kilian Burgada, al culmine della salita distanziato di 2’10” dal dominatore di giornata. Tra i migliori, anche un altro italiano, lo scialpinista valdostano Nadir Maguet, quinto a 5’23” dal primo dei Dematteis.

I gemelli Dematteis prima del via (foto Outdoor Tribù)

I gemelli Dematteis prima del via (foto Outdoor Tribù)

Al femminile, dopo poco più di 20′ di gara, i riferimenti davano in testa Laura Orgue e Antonella Confortola, ma nella seconda parte di gara la situazione cambia. A non cambiare è però la nazionalità della vincitrice, perché il successo premia Elisa Desco. La cuneese è l’unica donna a scendere sotto l’ora di gara, fermando i cronometri sul tempo di 59’43” per coprire i 1160 metri di dislivello. Km Verticale allora un po’ abbondante, con il podio completato da due spagnole: la fondista Laura Orgue chiude a 1’27”, mentre per Azara Garcia il distacco è di 1’59”. Appena giù dal podio altre due italiane, Stephanie Jimenez, quarta 2’39” e Antonella Confortola, quinta a 3’02”. Altra italiana tra le migliori è Francesca Rossi, ottava a 6’45” dalla vincitrice.  In attesa di tornare più approfonditamente sulla gara, spazio intanto ai risultati.

Elisa Desco in azione (foto Tite Togni)

Elisa Desco in azione (foto Tite Togni)

Maschile: 

1) Bernard Dematteis (Pod. Vallevaraita / Team Agisko) 47’23”,

2) Martin Dematteis (Pod. Vallevaraita / Team Agisko) 48’26”,

3) Kilian Jornet Burgada 49’33” (Team Salomon),

4) Augusti Roc Amador 51′ 48″,

5) Nadir Maguet (Team La Sportiva) 52’46”,

6) Jonathan Wyatt 53’10”

Femminile:

1) Elisa Desco (Alta Valtellina / Team Agisko) 59′ 43″,

2) Laura Orgue (Spagna) 1h01’10”,

3) Azara Garcia Marcano (Spagna) 1h01’42”,

4) Stephanie Jimenez (Team Salomon) 1h02’22”

5) Antonella Confortola (Forestale) 1h02’45”

6) Vanesa Ortega (Spa) 1h03’48”,

7) Leire Aguirrezabala 1h04’07”

8) Francesca Rossi 1h06’28”

Articolo letto 1.116 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login