Home » Notizie » Corsa in Montagna » Transcivetta, il 31 marzo si avvicina…

Transcivetta, il 31 marzo si avvicina…

16/03/13

Iscrizione agevolata per chi aderisce entro fine mese. Nella starting list della gara di corsa in montagna già  oltre 100 coppie. Prendono forma pacco gara e pacchetti turistici.

Alleghe (Belluno), 15 marzo 2013 “ Hanno già superato quota 100 le coppie iscritte alla Transcivetta Karpos 2013, la gara di corsa in montagna a coppie che il prossimo 21 luglio, sul tradizionale e suggestivo percorso da Listolade ai Piani di Pezzà¨, celebrerà  la 33. edizione. Un ottimo riscontro per l’organizzazione curata che vuole riservare ai concorrenti un’attenzione sempre maggiore. A cominciare dalle iscrizioni, che dopo il lancio promozionale dall’ 1 al 31 dicembre, saranno ancora agevolate fino al prossimo 31 marzo. Per le coppie che si iscriveranno entro quella data, infatti, il costo sarà  di 65 euro e ci sarà  anche la possibilità  di scegliere la taglia, mentre dal 1 aprile in poi il costo sarà  di 75 euro (senza possibilità  di scegliere la taglia). Ci si potrà  iscrivere tramite il sito ufficiale della manifestazione, www.transcivetta.it, dove sono reperibili il regolamento e tutte le indicazioni utili per la partecipazione. Il tetto massimo è  stato fissato a 1000 coppie (lo scorso anno era 700).

Grande attenzione anche per quanto riguarda premi e gadget. Tutti i partecipanti nel pacco gara troveranno un capo tecnico di grande valore che darà  seguito alla nuova linea tracciata lo scorso anno da Karpos, la linea outdoor di Sportful. Si tratterà , come per la passata edizione, di una t-shirt tecnica, stavolta però bicolore. Un capo unico, riservato solo agli atleti.

“Molte sono state le richieste per poter comprare la maglietta dell’edizione 2012″ spiega Alessio Cremonese, amministratore delegato di Manifattura Valcismon, proprietaria del marchio Karpos – ma con l’organizzazione abbiamo sempre voluto che la maglia fosse una conquista per i partecipanti a questa bellissima ed impegnativa competizione. Quindi, come già  per lo scorso anno, anche per la 33. Transcivetta sarà  in edizione limitata, riservata esclusivamente ai partecipanti”.

La Transcivetta proporrà  anche un ricco montepremi che premierà  non solo le coppie che per prime arriveranno ai Piani di Pezzà dopo i 23 chilometri di grande fatica e di grande suggestione che toccheranno, all’ombra della maestosa Civetta, Capanna Trieste, il rifugio Vazzoler, il rifugio Tissi, forcella Col Negro e il lago del Coldai. Numerosi e sostanziosi premi sono riservati infatti anche ai gruppi sportivi che avranno totalizzato i migliori tre tempi (Trofeo Alleghe Funivie), al concorrente più giovane (Trofeo Lorenzini), alla 38. coppia transitata al rifugio Tissi (Trofeo Tomà), alla prima coppia femminile transitata al rifugio Tissi (Trofeo De Toni), alla prima coppia mista transitata al rifugio Coldai (Trofeo De Zordo). In più, piacevole introduzione degli ultimissimi anni, il premio “tempo ideale”, alle coppie (maschile, femminile e mista) che si avvicineranno al “tempo medio segreto” definito in precedenza dall’organizzazione.

Insomma, anche nel 2013 sarà  una Transcivetta Karpos ricca. Di premi, di suggestioni e di emozioni. Ricca anche di attenzione ai podisti che arrivano da lontano: l’organizzazione infatti sta mettendo a punto pacchetti turistici per il fine settimana della gara. Tutti i dettagli saranno disponibili a breve sul sito ufficiale della manifestazione, www.transcivetta.it.

Articolo letto 242 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login