Home » Notizie » Corsa in Montagna » Torna il Kokos Trail : corsa in montagna con vista mare

Torna il Kokos Trail : corsa in montagna con vista mare

01/03/14

Presenti al via, il prossimo 9 marzo, i fuoriclasse della disciplina

Il percorso di 15 km si sviluppa tra Italia e Slovenia

4

 

L’associazione sportiva Evinrude sta scaldando i motori in vista della terza edizione del Kokos Trail, competizione di corsa in montagna che si svolgerà  domenica 9 marzo, a partire dalle 10, sulla distanza di 15 chilometri.

La manifestazione, valida come Campionato provinciale di corsa in montagna lunghe distanze e come prova di società  del Trofeo Provincia di Trieste, è dedicata alla memoria di Virgilio Zecchini, storico sportivo e alpinista triestino prematuramente scomparso qualche anno fa.

Il Kokos Trail nasce nel 2012 con l’obiettivo di promuovere il trail running in una città  di mare che, però, può vantare una importante tradizione anche nelle discipline di montagna. La competizione promossa dall’Evinrude del presidente Graziano Ferlora, con la collaborazione della Running World, segue quindi la scia di un crescente interesse verso il mondo della corsa in ambiente naturale.

Il teatro di questa edizione, anche quest’anno, sarà  il Carso orientale: la gara, infatti, prenderà  il via dal campo sportivo Zarja di Basovizza e si svilupperà  lungo un tracciato di 15 km interamente sterrato, con un dislivello totale di 600 metri, che seguirà  il ciglione carsico, con suggestivi scorci panoramici sulla Val Rosandra e sul golfo di Trieste. Si risalirà , quindi, il Monte Stena per poi ridiscendere verso Draga Sant’Elia e Pese, proseguendo ancora fino alla vetta del Monte Cocusso (Kokos) che, con i suoi 672 metri, è il punto più alto di tutta la provincia di Trieste.

9

Dal Cocusso una lunga e veloce discesa condurrà  gli atleti in gara al traguardo, posto sul terreno di gioco del campo Zarja.

Contemporaneamente alla corsa principale, si svolgerà  una marcia non competitiva di 8 km e un trail running promozionale riservato ai ragazzi.

Le scorse edizioni hanno attirato a Basovizza podisti provenienti da tutte le regioni italiane, dalla Slovenia, dall’Austria e dalla Croazia. L’obiettivo dichiarato di quest’anno è quello di superare il traguardo dei 500 partecipanti. Hanno già  confermato la propria partecipazione numerosi atleti di rilievo, fra i quali spicca Claudio Cassi, fuoriclasse in forza ai Vigili del Fuoco di Belluno, Andrea Di Centa, insieme ai compagni della Aldo Moro di Paluzza, oltre ai campioni della nazionale slovena Mateja e Mitja Kosovelj, già  iridati in questa disciplina, accompagnati dal talento connazionale Gasper Bregar.

Il Kokos Trail, insieme all’Evening Summer Trail del 14 giugno e all’EcoTrail Euromarathon del 2 novembre, compone il trittico di gare che assegneranno il primo Trofeo Tre Trail.

Per informazioni e iscrizioni: www.euromarathon.it oppure presso il negozio Track & Field di Basovizza.

Articolo letto 203 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login