Home » Mondo Skyrunning » Svelate le ultime news da Premana: tradizione skyrunning nel lecchese

Svelate le ultime news da Premana: tradizione skyrunning nel lecchese

14/07/14

A fine mese alpeggi del lecchese terra di conquista per skyrunners

Conferenza stampa del Giir di Mont 2014 a Premana con ospiti illustri

Elogi all’AS Premana anche dal sindaco Fazzini

C’è anche La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup e…Rai Sport

podiofemminile

A Premana, in provincia di Lecco, lo skyrunning è tradizione e alla presentazione svoltasi al negozio Sport Specialist di Sirtori sono stati svelati gli ultimi dettagli della 22.a edizione del Giir di Mont in programma domenica 27 luglio.

Tradizione si diceva, ed ecco che la nota Skymarathon conferma appieno anche in questa estate 2014 il tracciato di gara lungo 32 km sul territorio delle dodici comunità alpigiane attorno al centro lecchese, con la variante Mini SkyRace di 20 km a correre “in parallelo”. D’altra parte, , Giir di Mont è garanzia di qualità e successo, un successo che anno dopo anno incrementa costantemente il livello di popolarità della manifestazione. Migliaia sono le persone che si raccolgono nel piccolo centro lombardo ogni estate per l’evento “Giir” e negli anni – la prima edizione riporta al 1961 – tanti amatori e campioni hanno calpestato con entusiasmo i sentieri degli alpeggi premanesi dando vita a sfide leggendarie.

zincaarrivo3

Oltre 400 persone erano presenti alla conferenza di presentazione, e il neosindaco di Premana Nicola Fazzini ha speso parole di elogio nei confronti del team organizzatore dell’ AS Premana che è riuscito nel tempo a “portare lustro al nostro piccolo paese e in questo settore ha portato Premana a confrontarsi con le più rinomate località turistiche.” Durante la serata di Sirtori è stato anche proiettato un video con highlights dai vari capitoli Giir di Mont per illustrare le idee, le iniziative e la creatività unita alla perseveranza da parte del comitato e dei volontari della zona che in definitiva hanno fatto e continuano a fare grande l’evento di corsa in cielo, inoltre sono state ricordate le grandi sfide e tutti i grandi nomi che sono giunti al Giir di Mont. Alcuni campioni nostrani hanno presenziato e commentato il video, dall’atleta del Team La Sportiva Chiara Gianola, al giovane Mattia Gianola – campione italiano promesse Fidal lunghe distanze – al suo esordio al Giir di Mont di quest’anno, dal senatore Fausto Rizzi che dal 1999 è sempre arrivato al traguardo, al bergamasco premanese d’adozione Paolo Gotti,. In sala c’erano anche alcuni testimonial Sport Specialist, come Sefano Butti, già a podio al Giir di Mont, Daniela Gilardi vincitrice di quattro edizioni consecutive dal 2000 al 2003, la campionessa delle ultra distanze Monica Casiraghi e Antonio Armuzzi, campione italiano master di Vertical.

Pacco gara

Pacco gara 2014

Ad oggi, ha ricordato il comitato organizzatore, sono pervenute circa 600 iscrizioni e per quanto riguarda il percorso di gara questo risulta praticamente tutto agibile e percorribile senza dover fare i conti con la neve in quota. I volontari di Premana, coordinati dalle associazioni degli alpeggi, proseguono negli allestimenti e nelle verifiche dei sentieri, per arrivare al 27 luglio con il “giro tra gli alpeggi” in perfette condizioni.

Il Giir di Mont 2014 è prova della Skyrunning Italian Series e quarto capitolo del circuito La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup, tour di cinque gare in tutta Italia con ricchi premi in palio ai primi 20 atleti che portano a termine 3 eventi su 5, e speciali gadget assegnati a tutti i partecipanti di ogni singola tappa.

Anche quest’anno le telecamere di Rai Sport saranno pronte ad immortalare il Giir di Mont, vivendo in diretta le fasi salienti con collegamento da Premana dalle 11.00 alle 12.30 di domenica 27 luglio prossimo.

Info: www.giirdimont.it

Articolo letto 170 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login