Home » Mondo Skyrunning » Snowdon Race: Ruga di bronzo

Snowdon Race: Ruga di bronzo

21/07/12

21 luglio 2012 – Un italiano sul podio della grande classica gallese: è il lariano Fabio Ruga, portacolori della Recastello Radici Group, che a Llamberis, quest’oggi, correva con i colori del “Trofeo Vanoni Team – Italy”, la così ribattezzata compagine di italiani impegnati nella consueta trasferta britannica, al solito capitanata dal dirigente morbegnese Giampietro Bottà.  Llamberis e Snowdon Race, Morbegno e il Trofeo Vanoni: uno storico gemellaggio che molti italiani, nel corso degli anni, ha portato a gareggiare in manifestazione tra le più antiche del panorama della corsa in montagna internazionale, da un paio di anni inserita nel calendario della federazione internazionale dello skyrunning (ISF) e per il 2012 prova valida per le Skyrunner® World Series.

A conquistare la vittoria, in questa edizione, lo scozzese Murray Strain che dopo 1h05’10” di gara al solito assai impegnativa precede di 1’33” il connazionale Robbie Simpson e, per l’appunto, Fabio Ruga, dunque terzo in 1h07’25”. Tra gli italiani al via, bravo anche Francesco Della Torre (Gs Orobie), quarto lo scorso anno e questa volta settimo in 1h09’39”.

Con ben 504 atleti giunti al traguardo, trentunesimo posto assoluto per il master Enzo Vanotti in 1h18’36”. Al femminile, successo canadese, grazie a Tessa Hill, capace di chiudere in 1h21’24”. Sul podio con lei, due inglesi: Helen Fines (1h23’10”) e la più quotata Katie Walshall (1h24’22”).

 

Articolo letto 179 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login