Home » Mondo Skyrunning » Record di iscrizioni a Premana: in 830 al via!!! Tutti gli iscritti

Record di iscrizioni a Premana: in 830 al via!!! Tutti gli iscritti

27/07/12

Attesa agli sgoccioli per il 20° Giir di Mont, al via domenica a Premana (Lecco)

Per l’appuntamento della World Series gli iscritti sono da record, 830 da 20 nazioni

Tante conferme top, da Hernando Alzaga e Owens alle forti Forsberg, Picas, Serrano e Vokueva

Alle 7.50 parte la Mini SkyRace di 20 km, alle 8.20 invece start del Giir di Mont

 Mai una gara di skyrunning in Italia ha raggiunto quota 830 iscritti, un autentico record che non poteva non venire dal Giir di Mont, decisamente un appuntamento “guida” per questo sport in Italia.

Domenica a Premana, in Alta Valsassina e a cavallo fra Valvarrone e Valfraina, i migliori corridori “del cielo” saliranno in quota per il 20° Giir di Mont, unica tappa italiana della Skyrunner® World Series. 20 edizioni, 20 anni di storia dello skyrunning, 20 nazioni al via e poi la fortunata coincidenza del 29 luglio. Nella stessa data di oltre mezzo secolo fa si correva la prima edizione del Giir di Mont, quest’anno si festeggia il 20° compleanno, quello del record.

“Siamo davvero felici di questo risultato”, ha commentato il direttore di gara Filippo Fazzini, “i numeri sono cresciuti a dismisura per il Giir di Mont, con 200 iscritti in più rispetto al 2011. Oltre ottocento atleti, con amici e familiari al seguito, rappresentano poi un banco di prova non indifferente per il nostro staff”.

Staff che, tra l’alto, è collaudato anche attraverso il Campionato del Mondo 2010, e che quest’anno schiererà 400 volontari “ufficiali” ed altrettanti aiutanti che affiancheranno i vertici dell’AS Premana nella gestione dell’evento e della pacifica invasione di quasi un migliaio di runners.

Naviga in un mare di certezze il Giir di Mont 2012, unica possibile incognita potrebbe essere il meteo, anche se le previsioni sono in netto miglioramento, e comunque non creano rischi di variazione ai programmi.

A proposito di certezze c’è anche quella legata all’alta caratura qualitativa della gara, il parterre di domenica oltre ad essere numeroso è anche tra i più qualificati di sempre, grazie alle conferme di numerosi atleti top della gamma.

Lo skyrunning culla i maggiori campioni in terra iberica, e proprio dalla Spagna è in arrivo Luis Alberto Hernando Alzaga, vincitore dell’ultima Coppa del Mondo e ad oggi 2° nella classifica parziale, primo ai recenti Sky Games ed anche leader de La Sportiva-Gore-Tex Mountain Running Cup, circuito del quale la gara di Premana è quarta e penultima tappa.

Oltre ad Hernando Alzaga sono attesi allo start anche i suoi conterranei Bernat Tofol Castanyer, Miguel Caballero, Jessed Hernandez, David Lopez Castan e Jokin Lizeaga, oltre alle protagoniste annunciate della gara femminile, ovvero Blanca Maria Serrano, Nuria Picas Albets, Nuria Dominguez ed anche la vincitrice della World Series dello scorso anno Oihana Kortazar Aranzeta.

A tener testa alla delegazione spagnola ci penseranno, al femminile, l’astro nascente di Svezia Emelie Forsberg, in testa alla graduatoria di Coppa del Mondo con 246 punti (42 di vantaggio sulla Serrano), la russa Zhanna Vokueva, terza lo scorso anno al Giir di Mont, la piemontese Emanuela Brizio, vincitrice a Premana nel 2007, e la statunitense Kasie Enman.

Hernando Alzaga e compagnia dovranno invece guardarsi le spalle dal rumeno Ionut Alin Zinca, dallo scozzese Tom Owens (4° l’anno scorso) e dai francesi Matheo Jacquemoud e Michel Rabat, cui si aggiungono il ceco Robert Krupicka, l’inglese Robbie Simpson, il russo ma italiano d’adozione Mikhail Mamleev, con i due emergenti Dai Matsumoto dal Giappone e Mik Donges dall’Australia a giocare il ruolo degli outsider.

In ambito azzurro, il friulano Fulvio Dapit è il miglior italiano nella classifica provvisoria di Coppa (12°) e domenica andrà a caccia di conferme in compagnia di Stefano Butti, sul podio nel 2011 dietro a Jornet Burgada e De Gasperi, e a Dennis Brunod, 5° l’anno scorso, Tadei Pivk, Gil Pintarelli, Paolo Larger, Daniele Cappelletti, Michele Tavernaro e Nicola Golinelli, altro atteso skyrunner di casa.

A Premana la festa inizierà già domani: dalle 15 aprirà i battenti la segreteria per le operazioni di ritiro dei pacchi gara, alle 20,15 ci sarà il briefing tecnico e, a seguire, la sfilata delle delegazioni nazionali e la presentazione dei top runner.

Domenica poi si aprono i giochi, alle 7.50 scatta la Mini SkyRace sul tracciato più morbido di 20 km, mentre alle 8.20 sul percorso di 32 km e 2.400 metri di dislivello parte la gara “lunga”, leggermente posticipata per corrispondere alle esigenze della diretta Rai.

Quest’anno infatti è possibile gustare l’atmosfera del Giir di Mont anche stando a casa, grazie all’ampio spazio ritagliato su Rai Sport2 dalle 11 alle 12.30, mentre per chi vuole godersi una bella giornata sportiva è disponibile il servizio elicottero, per raggiungere i punti più spettacolari sul tracciato. In piazza a Premana, dove verrà allestito anche lo studio Rai, l’arrivo dei primi è atteso attorno alle 9.30 per quel che riguarda la Mini SkyRace e attorno alle 11.40 per il Giir di Mont, con le premiazioni a chiudere la giornata in festa a partire dalle 15.

Iscritti skymarathon al 25 luglio

Iscritti mini skyrace al 25 luglio

Info: www.aspremana.it

Articolo letto 445 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login