Home » Altre notizie » Premana torna mondiale, verrà creato anche un percorso permanente da trekking!!

Premana torna mondiale, verrà creato anche un percorso permanente da trekking!!

08/05/12

Il 29 luglio si corre in quota con la 20.a edizione del Giir di Mont

Sarà la sola tappa italiana della Coppa del Mondo di Skyrunning – Skyrunner® World Series

Un percorso da vivere tutto l’anno, verrà tracciato con segnaletica fissa

Ci sarà anche la versione light della “Mini SkyRace” di 20 km

Per gli amanti dello skyrunning e della corsa in montagna l’appuntamento è tra poco più di due mesi a Premana, in provincia di Lecco. Il prossimo 29 luglio sarà ora di…salire in alto con l’ormai classico appuntamento del Giir di Mont, la “corsa in quota” attraverso i dodici alpeggi di Premana.

Maurizio Codega e Filippo Fazzini con la loro AS Premana si preparano a festeggiare un compleanno importante, quello della 20.a edizione, quattro lustri di un evento che si sta confermando per l’ennesima volta pietra miliare dello skyrunning che conta.

Quest’anno il Giir di Mont sarà l’unica tappa italiana della Coppa del Mondo di Skyrunning – Skyrunner® World Series, circuito mondiale realizzato sotto l’egida della federazione internazionale ISF, che spazia tra Spagna, Svizzera, Stati Uniti, Malesia e, appunto, l’Italia con il Giir di Mont.

La rassegna lombarda, oltre ad appuntamento blasonato nel panorama dello skyrunning d’eccellenza, è anche e da sempre una gara sentita e apprezzata pure dagli appassionati di montagna, ragion per cui lo staff organizzatore si sta adoperando affinché il percorso sia davvero di tutti e per tutti. È stato infatti promosso il progetto di tracciare con segnaletica fissa i 32 km del percorso, chiaramente nel pieno rispetto dell’ambiente, in modo tale da proporre un itinerario stabile ad uso e consumo degli amanti di camminate e trekking.

Una bella iniziativa per avvicinare sempre di più il mondo dell’agonismo a quello dello sport per passione, consentendo agli sportivi di tutte le età, livelli e velocità di percorrenza, di cimentarsi su quegli stessi sentieri dove da anni si misurano i migliori skyrunners del globo.

Del resto il Giir di Mont è un appuntamento polivalente, è uno degli eventi clou per quanto riguarda lo skyrunning, ma da sempre è apprezzato anche da chi pratica corsa in montagna, perché se è vero che l’impegno imposto è considerevole (2.400 i metri di dislivello), bisogna sottolineare che il tracciato è pensato per andare incontro alle caratteristiche sportive di entrambe le specialità.

In attesa che arrivi il 20° compleanno del Giir di Mont le iscrizioni si accumulano copiose, molti sono anche gli atleti stranieri già prenotati al via, in primis dalla Spagna, nazione votata a questo sport e da sempre affezionata alla gara premanese, come dimostrato anche dal gemellaggio tra il Giir di Mont e la basca Maratòn Alpina Zegama-Aizkorri del 20 maggio, altra prova di Coppa del Mondo.

Tra gli iscritti ci sono inoltre dei piacevoli ritorni come quello del Giappone, ma anche delle sorprese, con le richieste arrivate da Paesi “debuttanti” per il Giir di Mont, tra cui Romania, Austria ed Australia.

Anche in questo 2012 la rassegna lombarda partirà dalla piazza principale di Premana, Piazza della Chiesa, e qui pubblico e partecipanti potranno seguire “live” l’arrivo di gara anche su maxischermo, grazie alla collaborazione con una troupe televisiva Rai che mostrerà anche le immagini migliori di giornata in diretta.

Stephanie Jimenez impegnata in salita

Oltre al percorso classico, verrà proposta ancora una volta la versione alleggerita del Giir di Mont, ovvero la “Mini SkyRace” di 20 km, pensata per chi vorrà vivere appieno la magia della giornata ma non se la sentirà di cimentarsi sul percorso classico di 32 km.

Per Premana e il suo Giir di Mont si avvicina un’edizione speciale, oltre alla Skyrunner® World Series l’appuntamento lecchese è anche tappa del circuito La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup, nuovo challenge che include cinque prove di skyrunning tra le più qualificate in Italia.

Info: www.aspremana.it

Articolo letto 238 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login