Home » Notizie » Corsa in Montagna » Paluzza: dominino africano all’Erwin Maier

Paluzza: dominino africano all’Erwin Maier

06/09/12

Dominio keniano al maschile ed etiope al femminile al memorial Erwin Maier (Paluzza- Ud) In una giornata che era stata annunciata disastrosa dal punto di vista meteorologico, ma che si è rivelata ottimale, 133 atleti si sono dati battaglia a Paluzza (Ud) in occasione del memorial Erwin Maier, giunto alla sua dodicesima edizione. Il tracciato, unicamente di salita, presenta una lunghezza di circa 11.5 km, e si snoda quasi completamente sulla strada forestale che dall’abitato di Paluzza giunge alla malga Pramosio dopo un dislivello di 929 m. Il percorso sale con pendenza lieve e costante, presentando un unico e breve strappo nel primo chilometro di gara e risultando perciò adatto anche ai non specialisti della montagna. Nomi ben noti della corsa in montagna detengono comunque i record del tracciato: Marco Gaiardo con 50’04 (2001) e Mateja Kosoveli con 1h01’29” (2008). In campo femminile vittoria per l’etiope KIFLE ALEM FIKRE con il tempo di 1h01’45”, ad appena 16” dal record. Secondo posto per Paola Romanin (US Aldo Moro Paluzza) in 1h07’02” e terza piazza per Carla Spangaro (Pol. Timaucleulis) in 1h 08’10”, vincitrice domenica scorsa della Sky race delle Dolomiti Friulane. Quarta Dimitra Teocharis (US Aldo Moro Paluzza -1h 09’36”) e quinto posto per Lavinia Garibaldi (Pol. Timaucleulis) con il tempo di 1h11’01”, appena rientrata alle competizioni dopo un infortunio. Vittoria tra gli uomini in 50’46” per il keniano KIRVA SOLOMON (Fratellanza Modena) che distanzia di 2’26” il connazionale Kipkorir Maritim Philemon e che giunge al traguardo in 53’12”. Terza piazza per il forte atleta di casa, specialista delle sky-race, Piuk Tadei (US Aldo Moro Paluzza -53’38”). Quarto posto per Barizza Filippo (Atl.Brugnera 55’12”) e quinta posizione per Skalsky Roman (Team Salomon – 55’35”).

 

Articolo letto 130 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login