Home » Notizie » Altre specialità » Oetzi Alpin Marathon: sabato un’edizione da record

Oetzi Alpin Marathon: sabato un’edizione da record

15/04/13

Partecipanti d’eccezione alla Ötzi Alpin Marathon :tra i favoriti gli azzurri Götsch, Piazza, Osele, l’austriaco Kogler, e… il biatleta Lukas Hofer

Naturno/Senales, 15.04.2013 – L’attenzione degli amanti di sport estremi è concentrata per questo fine settimana sulla Ötzi Alpin Marathon, in programma sabato 20 aprile. La gara di durata si svolgerà lungo 42,195 km ed attraverso 3266 metri di dislivello, portando i partecipanti da Naturno lungo la Val Senales e fino al Grawand in cima al ghiacciaio. Molti i fuoriclasse al via. Tra il 2004 ed il 2012 sono state otto le edizioni andate in scena, mentre nel 2010 la maratona estrema è stata cancellata a causa del maltempo.

Le partecipanti ed i partecipanti affronteranno il primo tratto, i 24,2 km da Naturno fino a Madonna di Senales, in mountain-bike. Da qui proseguiranno di corsa per ulteriori 11,8 km, fino a raggiungere Maso Corto. Infine il terzo di gara conclusivo, che porterà gli atleti fino al Grawand dopo una salita di 6,2 km da percorrere sugli sci. La faticosa manifestazione potrà essere disputata dagli atleti individualmente oppure in squadre da tre. La partenza della gara individuale è fissata alle ore 9 dal parcheggio posto di fronte al municipio di Naturno. Le staffette scatteranno invece alle 10.

Al via sono attesi ben 533 partecipanti, provenienti da nove Nazioni. Gli atleti iscritti alla decima edizione della Ötzi Alpin Marathon provengono da Austria, Germania, Svizzera, Repubblica Ceca, Spagna, Ungheria, Francia e Liechtenstein. 275 tra atlete ed atleti saranno di scena nella prova individuale, 258 in quella di staffetta.

Tra gli iscritti sono presenti diversi vincitori delle passate edizioni. Tra essi Stefan Kogler, il trionfatore del 2007 e del 2008. L’austriaco si è preparato piuttosto bene per questa gara, ma dovrà certamente guardarsi dall’agguerrita concorrenza dei beniamini locali Georg Piazza (Val Gardena), Philip Götsch (Tirolo) e Roland Osele (Merano). Dell’allargata cerchia di favoriti fanno parte anche l’esperto svizzero Alexander Hug, che sogna un successo dopo essere salito per due volte sul podio, e l’inossidabile atleta di „winter triathlon“ Anton Steiner, proveniente dalla Val Venosta. Tutti concorrenti che il fuoriclasse di biathlon Lukas Hofer, alla prima partecipazione, vuole provare a sconfiggere, come del resto l’ex fondista Christian Hoffmann.

Il recordman della manifestazione continua ad essere il vincitore del 2011, Philip Götsch da Tirolo, capace allora di imporsi in 3h 25′ 07“. Tra le donne il primato risale invece al 2009 ed appartiene alla tedesca Barbara Gruber, vincitrice in 4h 10′ 57“. La favorita numero uno tra le donne è indubbiamente la campionessa dello scorso anno, la svizzera Andrea Huser.

 

Comunicato Stampa: Gernot Mussner Foto organizzazione

Lista di partenza:

http://services.datasport.com/2013/triathlon/oetzima/#Marke2

 

 

Articolo letto 161 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login