Home » Mondo Skyrunning » Numerose novità per la Stava Skyrace 2012, scoprile con noi!!!

Numerose novità per la Stava Skyrace 2012, scoprile con noi!!!

18/04/12

Mercoledì 18 aprile 2012 – Si presenta già con un’importante novità la settima edizione della Stava Sky Race, classica competizione di corsa in montagna che si sviluppa attorno al Monte Cornon, in Valle di Fiemme. La manifestazione, organizzata dall’Unione sportiva Cornacci, per l’appuntamento di quest’anno fissato per domenica 24 giugno, si propone con una variante nel percorso. Seppur di poco cambieranno infatti sia la partenza, sia l’arrivo e, soprattutto, la lunghezza del tracciato di gara che passerà dai 21,5 km ai 24,800 km. Il motivo ce lo spiega il presidente dell’Us Cornacci Giuliano Vaia: «Dopo sei edizioni che prevedevano l’arrivo nel centro di Stava, la piccola valle famosa alla cronaca per il tragico evento del 1985, abbiamo deciso di spostare la conclusione della gara nell’abitato di Tesero. Questo sia per una migliore gestione logistica dell’evento, sia per animare maggiormente l’arrivo nel paese fiemmese, dove si svilupperà anche una competizione riservata a ragazzi e bambini. Il nuovo centro nevralgico della prossima competizione sarà dunque il piazzale delle Scuole di Tesero, dove è prevista sia la partenza, sia l’arrivo, ottimizzando così tutti i servizi, con in primis quelli per i partecipanti».

Per i concorrenti, sempre oltre le 250 unità nelle ultime edizioni, il prossimo 24 giugno ci saranno dunque da percorrere 3,3 km in più, ma tutti in discesa.

L’altra novità di rilievo riguarda la validità della competizione che come ogni anno è fra le più qualificate d’Italia, visto che avrà il compito di selezionare la squadra italiana in vista degli SkyGames che si disputeranno il 29 giugno a Ribagorza, sui Pirenei spagnoli. Ma non solo visto che la manifestazione organizzata dalla Cornacci sarà pure la seconda prova del nuovo circuito La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup, che riunisce 5 tra le migliori gare skyrunning internazionali, come la Valmalenco Valposchiavo Skyrace, la Dolomites SkyRace, il Giir di Mont e la Red Rock Skymarathon.

Da tante novità ad un’importante conferma, ovvero il Verticale del Cornon, trofeo Ana Tesero e Memorial Dario Zeni. Si tratta dalla competizione solo in ascesa di 1150 metri, che prenderà il via alle 8 del mattino sempre del 24 giugno, con uno sviluppo di 5 km. E ritornerà pure la Mini Stava Sky Race, riservata agli under 17 divisi in due categorie, che prevede pure una combinata con la Mini Dolomites Skyrace del 21 luglio a Canazei, con un premio speciale a coloro che prenderanno parte ad entrambe le manifestazioni.

Insomma un menù decisamente intenso quello in programma per la mattinata dell’ultima domenica di giugno, che riuscirà a richiamare l’attenzione di un pubblico di appassionati e curiosi, ma pure una starting list di tutto rispetto. I migliori specialisti, soprattutto italiani, non mancano mai all’appuntamento fiemmese, per la tipologia del percorso seppure decisamente impegnativo con i suoi 2125 metri di dislivello attivo ed oltre 4000 complessivo, sia per l’elevato standard qualitativo dell’organizzazione. Basti pensare che lo scorso anno si imposero lo spagnolo Miguel Caballero Ortega ed Emanuela Brizio nella SkyRace, e Urban Zemmer nel Vertical.

Per quanto riguarda le modalità di iscrizione, saranno aperte dal 1° maggio, in modalità on line sul sito www.uscornacci.it, sezione Stava Sky Race nel menù

 

Articolo letto 128 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login