Home » Mondo Trail » Numeri da capogiro per l’Ultra Trail del Mont Blanc

Numeri da capogiro per l’Ultra Trail del Mont Blanc

21/01/12

Le 4 gare sono strapiene, con 5100 pre-iscritti sull’ UTMB, 3600 sulla CCC, 1100 sulla TDS ed una PTL quasi al completo. I concorrenti sono sempre più internazionali, con 75 nazioni presenti e con 44% dei concorrenti “non-francesi” (40% nel 2011, 38% nel 2010).

Il crescente entusiasmo per le 4 gare, ha costretto l’Organizzazione, ad organizzare, dal 2009, delle pre-iscrizioni, seguite da un sorteggio, per rimanere nei limiti dei concorrenti previsti per ogni gara. E questo per molteplici ragioni : garantire una massima sicurezza, preservare l’ambiente, le strutture ed i paesi attraversati, ottenere le autorizzazioni dalle varie prefetture e rispettare i concorrenti, evitando gli intoppi sui sentieri, a volte stretti…Questo evento è diventato un mito mondiale ed il sorteggio per la 10^ edizione sarà “molto severo“. All’Organizzazione spiace dover rifiutare così tanti concorrenti. Per evitare di trovarsi in una situazione non gestibile, i criteri per le iscrizioni 2013 verranno modificati.

10^ edizione: un entusiasmo internazionale crescente ed un’ evoluzione straordinaria

Già dalla prima edizione, nel 2003, l’UTMB ha riscontrato un successo sorprendente, con 700 concorrenti iscritti; nel 2004 erano 1600. La crescita esponenziale dell’evento ha sbalordito tutti. Dal 2005, la partecipazione all’UTMB è stata limitata a 2000 concorrenti. Nel 2006, le iscrizioni erano chiuse nel giro di 3 settimane. Un sistema di gare di qualifica è stato instaurato nel 2007, per limitare il numero di concorrenti, senza ricorrere ad una selezione pecuniaria o sportiva, contrarie all’etica dell’UTMB. Ciò nonostante, le iscrizioni furono chiuse in meno di 10 ore ! Il parossismo fu raggiunto nel 2008, con le iscrizioni complete in meno di 8 minuti e circa 7000 domande per l’UTMB e la CCC.

Nel 2009, per affrontare questo entusiasmo e per trovare delle soluzioni nel rispetto dei corridori, l’Organizzazione ha proposto le seguenti novità:

– la creazione di una nuova gara, la TDS, permettendo così a 1200 concorrenti di partecipare alla Ultra-Trail du Mont-Blanc

– condizioni più severe per le gare di qualifica

– un principio di pre-iscrizioni, seguito da un eventuale sorteggio, in caso di superamento del numero di pettorali previsti.

Nel 2010, il numero di partecipanti è cresciuto ulteriormente (7000) sull’insieme delle 4 gare ; il sorteggio è stato necessario ! Nonostante condizioni più severe per le gare di qualifica (5 punti necessari, invece di 4, per l’UTMB), i candidati per 2011 sono ancora aumentati (7200).

2012 : un sorteggio severo!

Tenendo conto del numero chiuso di concorrenti per ogni gara, dei corridori prioritari (non sorteggiati nel 2011) e del “overbooking” necessario, in previsione delle defezioni da qui al mese di agosto, l’Organizzazione si prepara a rifiutare 2500 iscrizioni all’UTMB e 1500 alla CCC. Pur non essendoci un sorteggio per la TDS, non sarà possibile “inserire“ tutti i non sorteggiati dell’UTMB e della CCC che desiderano partecipare. La PTL è quasi completa con 67 squadre pre-iscritte.
I risultati del sorteggio verranno comunicati il 20 gennaio, alle 10.00. I fortunati sorteggiati dovranno confermare le pre-iscrizioni tra il 21 ed il 31 gennaio; oltre questa data non saranno più valide. Per tutti gli altri, 3 possibilità:

1: Trasferire l’iscrizione sulla TDS, ne limite dei posti disponibili ed a condizione di avere i 2 punti di qualifica richiesti.

2: Correre con un pettorale solidale per un’ Associazione. Per il secondo anno consecutivo, l’Organizzazione garantisce un pettorale (50 al massimo) a tutti i concorrenti che, direttamente o tramite uno o più donatori di sua scelta, donano 2000 € ad una delle Associazioni sostenute dall’Ultra-Trail du Mont-Blanc. Appuntamento sul nostro sito per maggiori informazioni.

3: Farsi rimborsare i 50€ della pre-iscrizione e beneficiare della priorità d’iscrizione per 2013, senza sorteggio.

Condizioni d’iscrizione per 2013

L’aumento crescente del numero di candidati ad una delle gare dell’Ultra-Trail du Mont-Blanc, costringe l’Organizzazione a cambiare le condizioni d’iscrizione.

1: Per 2013, il numero di punti necessari aumenta:UTMB 2013: 7 punti, acquisiti nel 2011 o 2012, in 3 gare massimo.CCC 2013: 2 punti, acquisiti nel 2011 o 2012 Questo sistema non stabilisce una selezione elitaria tra i concorrenti, poichè i punti non si acquisiscono in funzione della classifica, ma a condizione di aver terminato una delle 500 gare di qualifica, scelte dall’Organizzazione…

2: La TDS passa a 1500 iscritti.Cifre eccezionali al momento delle pre-iscrizioni alla 10^ edizione75 nazionalità 4% dei candidati sono stranieri (40% nel 2011, 38% nel 2010) 9% di spagnoli, 8% d’italiani, 5% di inglesi ed a parità: il Belgio, la Germania e la Svizzera. 3% di giapponesi. Da notare un aumento notevole degli americani con 146 corridori, dei polacchi con 115, dei portoghesi (68) e degli argentini (50). La partecipazione delle donne è stabile: 8% sull’UTMB 13% sulla CCCL’età media aumenta con la distanza: 40,7 anni sulla CCC 42,8 anni sulla TDS 43,2 anni sull’UTMB 45,5 anni sulla PTL 54% dei concorrenti partecipano, per la prima volta, ad una delle gare dell’Ultra-Trail du Mont-Blanc : UTMB : 43% – CCC : 76% – TDS : 36% – PTL : 24%

Le gare

UTMB [Ultra-Trail du Mont-Blanc] 3 paesi – 166 km e 9 400 m di dislivello positivo in semi-autonomia max 46:00 – 2 300 concorrenti allo start.

CCC [Courmayeur-Champex-Chamonix]: 3 paesi – 98 km e 5 600 m di dislivello positivo in semi-autonomia max 25:00 – 1 900 concorrenti allo start.

TDS [sur les Traces des Ducs de Savoie] : 110 km e 7 100 m di dislivello positivo in semi-autonomia max 31:00 – 1 200 concorrenti allo start.

PTL [la Petite Trotte à Léon] : 3 paesi – 290 km e 22 000 m di dislivello positivo in semi-autonomia Un raid non-stop senza classifica per 80 squadre.

Comunicato Stampa Omnia Relations

www.ultratrailmb.com

Articolo letto 313 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login