Home » Mondo Skyrunning » Novità e conferme per la Skyrace Valmalenco Valposchiavo

Novità e conferme per la Skyrace Valmalenco Valposchiavo

19/02/13

“La Sky sugli antichi sentieri dei contrabbandieri on line in vesrione2.0”

Novità e conferme per la skyrace transfrontaliera di inizio giugno ormai entrata nel cuore degli atleti. Inserita in calendario come seconda tappa del circuito “La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup”, da qualche giorno ha aperto le iscrizioni presentandosi con un sito completamente nuovo:  «Se il nostro bellissimo tracciato resta una costante inamovibile di questa gara che unisce il paese malenco di Lanzada (So) a quello grigione di  Poschiavo (Ch), ripercorrendo gli antichi sentieri utilizzati dai contrabbandieri, a livello internet abbiamo provveduto ad apportare un restyling al sito che ora risulta più bello, fruibile e performante – ha ammesso il responsabile del comitato organizzatore Moreno Raselli -.  Pur senza stravolgerlo, ora www.international-skyrace.org si presenta con un layout più semplice, moderno e dinamico. Non solo, atleti, media e semplici interessati lo potranno consultare per iscrizione gara e reperimento informazioni restando sempre aggiornati sulle ultime novità».

Passando dalle novità alle conferme, la prima mini skyrace da 16 km. Superato a pieni voti il trial 2012, che l’ha vista ospitare anche i runner della lunga senza presentare criticità di sorta, il prossimo 9 giugno verrà quindi riproposta con maggiore convinzione: «L’idea per la quale è stata concepita e proposta era dare la possibilità a giovani corridori o skyrunner alle prime armi di avvicinarsi a questo mondo senza un approccio troppo traumatico. Nonostante il diluvio dello scorso anno agli atleti è piaciuta tantissimo… quindi avanti tutta».

Avanti tutta anche nel  circuito “La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup” che, la scorsa estate, si è rivelato una scommessa vincente. «Sicuramente si – ha continuato senza la minima esitazione Raselli -. Il feedback dell’edizione open è andato oltre ogni più rosea aspettativa. Vuoi per il livello delle manifestazioni inserite in calendario, vuoi per la presenza di due brand importanti come La Sportiva e Gore-Tex,  vuoi per la “vision” degli organizzatori che hanno subito capito la bontà dell’iniziativa, sta di fatto che i consensi sono stati unanimi».

Chiuso alla grande il giro di prova, quest’anno si proverà addirittura a crescere: «Non voglio bruciare i tempi o anticipare nulla di eclatante vista l’imminente presentazione ufficiale, ma vi posso anticipare che noi saremo la seconda tappa, che ve ne sarà anche un’altra straniera e che è previsto l’inserimento di un trail. Per il momento ho già detto troppo. Per saperne di più non vi resta che visitare il nostro sito; anzi come si dice sul portale web… “stay tuned”».

Per chi fosse interessato, maggiori informazioni sulla gara le si possono avere visitando il sito internet ufficiale della manifestazione www.international-skyrace.org

Maurizio Torri

Articolo letto 202 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login