Home » Notizie » Corsa in Montagna » Transvulcania: oggi nel Vertical la sfida tra Kilian e i Dematteis

Transvulcania: oggi nel Vertical la sfida tra Kilian e i Dematteis

08/05/14

Partecipazione di altissimo livello per gli italiani al Vertical Kilometer sull’isola delle Canarie La Palma. L’appuntamento di oggi aprirà la settimana di gare che culminerà con le tre gare del weekend di cui la regina risulta essere l’Ultramaratona.

Oggi alle 17 – la  partenza è stata posticipata di un’ora a causa del gran caldo – ci sarà la partenza del primo concorrente: si corre infatti a cronometro, con intervalli prima di 30″ e poi di 1′ tra tutti i concorrenti.  Il via dalla spiaggia di Puerto de Tazacorte, l’arrivo ai 1160 metri della Torre Forestal de El Time: insomma un Km Verticale quanto a dislivello un po’ più lungo del consueto, così come leggermente insolita sarà anche la distanza, ovvero 6600 metri.  Tracciato allora dalle pendenze non impossibili, su cui si misureranno anche alcuni dei migliori specialisti della corsa in montagna italiana, sebbene in alcuni casi incredibilmente ignorati dai comunicati ufficiali.

Difficile infatti non pensare che i due gemelli cuneesi Bernard e Martin Dematteis (Pod. Vallevaraita /Team Agisko) non possano essere protagonisti importanti di una sfida che li vede contrapposti soprattutto all’iberico Kilian Jornet Burgada: una sfida che soltanto per le sue suggestioni merita titoli d’apertura e non di coda!

Foto Fabio Menino

Foto Fabio Menino

 

 

Il campo, tra poche ore, a dire come andrà a finire, in una gara che presenta ovviamente anche altri protagonisti importanti, tra i quali altri due italiani, Marco Facchinelli e il giovane Nadir Maguet, portacolori del Team La Sportiva, e lo spagnolo Augusti Roc.

Presenze azzurre importanti anche al femminile, soprattutto grazie a Elisa Desco (Atl. Alta Valtellina /Team Agisko) e ad Antonella Confortola (Gs Forestale), cui va aggiunto il nome di Stephanie Jimenez (Team Salomon). Per Confortola e Desco, in particolare, la sfida è contro due nomi di punta dello skyrunning internazionale, la svedese Emilie Forsberg e la neozelandese Anna Frost.

Articolo letto 995 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login