Home » Notizie » Corsa in Montagna » Wyatt si rifà sul Grossglokner, la Pichrtova lo imita

Wyatt si rifà sul Grossglokner, la Pichrtova lo imita

21/07/08

Dopo l’opaca prova di Canazei, il neozelandese rivince la classica austriaca dove Gaiardo è ottimo secondo

E’ proprio il caso di dire che Wyatt è tornato a fare il Wyatt. Venerdì scorso nel Vertical Km degli Skygames di Canazei, aveva dovuto fare i conti con avversari temibili e anche contro la forza di gravità. Troppo ripido e scivoloso quel prato senza usare i bastoncini da sci! Dopo quella prova anonima, ha saputo comunque rifarsi domenica a Heiligenblut, nella classicissima Grossglockner Berglauf. Al secondo posto, staccato di soli 44", l’ottimo Marco Gaiardo, mentre terzo si è classificato il ceco Robert Krupicka. Tra le donne, rientro dall’infortunio per la campionessa del mondo Anna Pichrtova, distanziando con distacchi abissali le avversarie Irmi Kubicka (Aut) e Anne Buckley (Eng).

Immagini sul sito: http://www.grossglocknerberglauf.at/

Sieger Herren:
1. Jonathan Wyatt (NZE) – 1:12:01
2. Marco Gaiardo (ITA) – 1:12:45
3. Robert Krupicka (CZE) – 1:12:46
4. Rickey Gates (USA) – 1:13:38
5. Markus Kröll (AUT) – 1:14:17

 Sieger Damen:
1. Anna Pichrtova (SVK) – 1:25:08
2. Irmi Kubicka (AUT) – 1:34:11
3. Anne Buckley (GBR) – 1:37:31
4. Carina Lilge-Leutner (AUT) – 1:38:22
5. Barbara Gruber (AUT) – 1:39:24

Articolo letto 26 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login