Home » Notizie » Corsa in Montagna » Vertical World Circuit: A Basilea si impongono Celko e Marie-Fee Breyer

Vertical World Circuit: A Basilea si impongono Celko e Marie-Fee Breyer

14/02/11

Quarto posto per Ruga e quinto per la Bonacina che balza in testa alla classifica del circuito Prosegue in modo avvincente e combattuto il Vertical World Circuit, Campionato del Mondo di corsa sulle scale dei grattacieli più belli e importanti del mondo; la 2° tappa si è svolta sabato a Basilea sotto l’egida della ISF (International Skyrunning Federation).
Dopo 31 piani e 542 gradini, sul traguardo del Messeturm di Basilea, il grattacielo più alto della Svizzera, si sono imposti la tedesca Marie-Fee Breyer e l’atleta slovacco Tomas Celko, bissando lo stesso risultato di un anno fa.
La giovanissima atleta di Friburgo ha preceduto le svizzere Katjana Schriber e Nora Renggli e la tedesca Kerstin Sewczyk. Ottima 5° assoluta l’azzurra Cristina Bonacina che, dopo il 2° posto di 15 giorni fa sull’Empire State Building, è ora al comando della classifica provvisoria del Campionato del Mondo con 156 punti.
Per lei, che punta al titolo 2011, è un risultato importante perché la sua specialità sono le corse di maggior impegno, durata e difficoltà. In questa prova breve di Basilea (circa 4 minuti?) l’atleta italiana non ha potuto esprimere tutto il suo potenziale come invece avvenuto a New York con una prova durissima di quasi 14 minuti con 1.576 gradini.
La Breyer è l’astro nascente della specialità. Giovanissima, longilinea e determinata ha affinato una tecnica di vertical running molto veloce e redditizia. E’ attesa alle gare più impegnative di Londra e Milano.
Nella prova maschile Tomas Celko ha invece superato l’atleta di casa Christian Mathis (SUI) e il forte tedesco Christian Riedl. 4° posto, per azzurro Fabio Ruga che accumula punti preziosi che gli consentono di mantenere l’8° posto nella classifica generale del Campionato. Miglior azzurro del ranking mondiale (7°) fino a questo momento il regolarissimo Dario Fracassi che aveva già ottimamente figurato a New York.
La classifica Vertical World Circuit 2011, dopo 2 prove, è guidata proprio da Celko (164 punti) davanti a Riedl (156 punti). Questi due atleti, insieme ai lombardi Ruga e De Gasperi cercheranno di insidiare il Titolo Mondiale al campionissimo tedesco Thomas Dold ieri assente. Informazioni, regolamento e classifiche sul sito www.verticalrunning.org
La prossima prova del Mondiale sarà a Londra il 3 marzo “Tower 42 Vertical Rush” (47 piani, 920 gradini) si annuncia come una gara molto bella e importante con al via numerosi dei migliori skyrunners del mondo e un innovativo progetto di charity che vedrà coinvolti migliaia di sportivi e appassionati.

Articolo letto 51 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login