Home » Notizie » Corsa in Montagna » Valmalenco Valposchiavo: va delineandosi il cast dei migliori

Valmalenco Valposchiavo: va delineandosi il cast dei migliori

25/05/10

Tetto massimo di 550 partenti e chiusura iscrizioni il 4 giugno Fonte: sportdimontagna.com

Domenica 13 Giugno 2010, data importante per gli appassionati di skyrunning che in massa saranno ai nastri di partenza della 9ª Valmalenco Valposchiavo. A pochi giorni dalla apertura delle iscrizioni, alla segretaria del comitato italo svizzero sono già pervenute moltissime adesioni…
E ancora una volta non mancano nomi eccellenti: «Il vincitore 2009 Robert Krupicka ha già confermato la propria presenza con il preciso intento di tagliare per primo il traguardo di Poschiavo ? ha esordito con soddisfazione il Direttore Gara Gianmario Nana -. Obiettivo non facile il suo, visto che a mettergli il bastone tra le ruote vi saranno tanti, tantissimi campioni».
Sfogliando la lista partenti, spiccano i nomi degli azzurri Fulvio Dapit, Giovanni Tacchini, Gil Pintarelli, il messicano Ricardo Mejia, lo spagnolo Roc Amador Augusti il tedesco Helmut Schiessl, il polacco Daniel Wosik? Al femminile, invece, per il momento le atlete più quotate sono la britannica Angela Mudge e la transalpina Stephanie Jimenez. «Considerando che mancano ancora 9 giorni alla chiusura delle iscrizioni, direi che il parterre che si sta delineando è di assoluto livello ? ha continuato il presidente del Comitato Organizzatore Dario Marchesi -. Ciò vuol dire che indipendentemente dal circuito nel quale la gara viene inserita, la Valmalenco ? Valposchiavo si conferma gara che piace».
Meglio allora non perdere tempo e accaparrarsi un posto ai nastri di partenza: «Come al solito avremo un tetto massimo di 550 atleti ? ha proseguito Marchesi -. Ciò, per garantire un ottimo servizio ai concorrenti e una migliore della gara. Per il momento un buon numero di skyrunner si è già iscritto, ma restano ancora dei posti disponibili. Il nostro consiglio è di non correre rischi e di dare il prima possibile la propria adesione; così da non essere esclusi e da consentirci di organizzare il tutto con assoluta tranquillità».
Per quanto riguarda invece le ultime news sul tracciato, Gianmario Nana ha voluto tranquillizzare i concorrenti: «La neve per noi non è mai stata un problema e nel 2009 abbiamo dimostrato di sapercela cavare anche sotto il diluvio. Per il momento in quota persiste un km innevato nei pressi dello scollinamento di Campagneda, ma contiamo che le alte temperature di questi giorni sgraveranno i nostri spalatori di molto lavoro. Che dire, per il 13 giugno il tracciato sarà tirato a puntino per l’ennesima grandissima giornata di sport».

Articolo letto 31 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login