Home » Notizie » Corsa in Montagna » Valetudo Skyrunning a Cassi e alla Brizio

Valetudo Skyrunning a Cassi e alla Brizio

29/03/10

Il bellunese neoaquisto della società organizzatrice vince su Ricardo Mejia Giornata di vera primavera per la quarta edizione della Valetudo Skyrunning con al via 250 concorrenti. La vittoria è andata al bellunese, ex azzurro di corsa in montagna, Claudio Cassi, tesserato per la società Valetudo, organizzatrice dell’evento. Dietro di lui il compagno di squadra Ricardo Mejia, “gigante” messicano che quest’anno viaggia verso i quarantotto anni, ma pare non sentirli proprio. A lui il GPM posto in cima al Monte Linzone, per poi cedere il passo nel tratto tecnico di discesa a Cassi. Terzo classificato Michele Semperboni della società bergamasca Altitude. Un bivio poco segnalato nei pressi del traguardo, induceva Cassi e Semperboni ad un errore e, sbagliando strada, tagliavano di fatto il percorso di circa 1 km. Le posizioni di classifica a quel punto erano però pressochè definitive e si decideva per non squlificare gli atleti. Quarto giungeva Carlo Ratti dei Falchi Lecco, e quinto Paolo Gotti dell’Altitude. Tra le donne, senza storia la vittoria di Emanuela Brizio (Valetudo Skyrunning)su Cecilia Mora ed Ester Scotti.
Classifiche: Claudio Cassi 1h 49’58”, 2° Ricardo Mejia 1h 55’38”, 3°Michele Semperboni 1h 56’03”, 4° Carlo Ratti, 5° Paolo Gotti, 6° Riccardo Faverio, 7° Stefano Butti, 8° Franco Bani,9° Fabio Bonfanti, 10° Giovanni Tacchini.
Donne: 1^ Emanuela Brizio 2h 16’18”, 2^ Cecilia Mora in 2 35’51” 3^ Ester Scotti 2 42’55”.

Articolo letto 48 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login