Home » Notizie » Corsa in Montagna » Valetudo Skyrunning 2009, numeri e firme di prestigio per la kermesse orobica

Valetudo Skyrunning 2009, numeri e firme di prestigio per la kermesse orobica

06/04/09

Sul gradino più alto del podio Marco De Gasperi & Emanuela Brizio

Emozioni a 360° sul Linzone per la 3 Valetudo skyrunning. Grandi numeri e nomi di prestigio per la prima stagionale dello skyrunning nazionale. Sulle vette orobiche ha trionfato il sei volte iridato della corsa in montagna  Marco De Gasperi sul compagno di club Emanuele Manzi. Sul gradino più basso del podio è invece salito l’ultimo acquisto in casa Valetudo: quel Paolo Larger che la scorsa estate si era distinto nel challenge nazionale di specialità.
Al femminile, successo di Emanuela Brizio che ha subito trovato importanti conferme in vista della prima gara mondiale in Costarica. Giornata da incorniciare dunque per il team del presidente Giorgio Pesenti che oltre ai tre podi individuali di Brizio, Larger e Buzzoni ha primeggiato pure in classifica societaria.
Ad Almenno San Salvatore, ore nove in punto, l’orologio dei cronometristi ha decretato la partenza con il gruppone partito di buona lena; già il  primo tratto di salita ha fatto sgranare il gruppo: davanti, neanche a dirlo, vi erano gli azzurri della corsa in montagna.
Dopo la Roncola il percorso si è fatto impervio per l’altimetria; il tratto dopo la Croce del monte Linzone è risultato spettacolare per la presenza di abbondante neve. Scenari e pendenze differenti, ma la musica non è cambiata: a dettare i tempi nelle due graduatorie vi era sempre il tandem De Gasperi & Brizio.
Anche in discesa e nel tratto finale, medesimo copione con De Gasperi vittorioso in 1h50’43”. Medaglia d’argento per Emanuele Manzi Emanuele – 1h54’06” – e terzo il Fiemmese Paolo Lager in 1h56’ 32”. E al femminile? Brizio ha ripreso da dove aveva lasciato; ovvero vincendo. L’altro neo acquisto della Valetudo è planata sotto lo striscione d’arrivo con il tempo di 2h14’25”. Alle sue spalle una motivata Giulia Miori del G.S. Valsugana in 2h23’09” e  la locale Lisa Buzzoni in 2h26’29”.

Maurizio Torri
info@sportdimontagna.com
www.sportdimontagna.com

Articolo letto 37 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login