Home » Notizie » Corsa in Montagna » Trofeo Fiorelli 2008, vittorie per Ardesi e Vassalli

Trofeo Fiorelli 2008, vittorie per Ardesi e Vassalli

05/08/09

Trofeo Fiorelli 2009, 80 concorrenti ai nastri di partenza e gare combattute sia al maschile che al femminile. Su un percorso reso pesante e ancora più muscolare dall’acquazzone mattutino, a entrare nell’albo d’oro di questa classica ci hanno pensato il lecchese Enrico Ardesi e l’orobica Daniela Vassalli. Se il primo, su queste vette e a questa manifestazione aveva già staccato diversi piazzamenti da podio, la seconda ha debuttato stabilendo il nuovo primato femminile della gara su questa salita – 1h12’41”-.

Nessuna pretattica, sia  nella prova maschile che in quella femminile chi ambiva al gradino più alto del podio non si è nascosto.  Tenendo ritmi sostenuti, il terzetto composto dal lariano Fabio Ruga e dal duo lecchese Ratti-Ardesi ha subito fatto il buco. Il locale Dario Songini e un gruppetto di altri valtellinesi di buon livello era lì a provare a ricucire. Quando le pendenze sono divenute importanti, Ardesi e Ratti hanno provato ad attaccare un Ruga forse affaticato dalla splendida performance sciorinata solo sette giorni prima a Motta di Campodolcino. I vari passaggi davano i fuggitivi veloci, ma non abbastanza da impensierire lo straordinario tempo staccato nel 2005 dal campioncino di casa Alain Bonesi. E così è stato, il record di 57’07” del pluri campione provinciale di corsa in montagna è resistito e resterà il tempo da battere tra 4 anni.  

Il runner di Mandello dopo diversi podi è però riuscito a calcare il gradino più alto fermando il crono in 59’36”. «Sono contento – ha ammesso a caldo -. Alla partenza pensavo che uno come Ruga avesse vinto facile; invece sul duro non era particolarmente brillante. C’ho provato e mi è andata bene». Secondo posto con una volata lunghissima terminata  da un vero e proprio tuffo sulla finish line per il suo compagno di club Carlo Ratti 1h00’05” e bronzo al fotofinish per l’alfiere della Recastello Fabio Ruga – 1h00’06”-. Primo dei valtellinesi, il 4 volte vincitore della manifestazione Dario Songini che con questo 4° posto assoluto ha comunque dimostrato di essere in un ottimo momento. A seguire, bene pure Mattia Curtoni, Enzo Vanotti, Roberto Antonelli, Christian Pizzatti, Enrico Benedetti e Gianluca Volpi.

19° posto assoluto, 1ª donna e nuovo primato cronometrico di categoria per la bergamasca Daniela Vassalli. L’infermiera orobica ha dovuto faticare non poco per  interrompere un dominio di successi griffati Giovanna Cavalli che durava da ben 8 anni. «Era la mia prima volta in Valmasino… Bellissima valle. Quest’anno sto preparando gare only up e il Fiorelli in tale ottica è stato un ottimo allenamento». L’esperta atleta lecchese,  avrà pur perso la prima piazza ma il suo argento brilla come oro visto che dopo 4 anni la portacolori della Corno Marco Italia è riuscita a fermare il crono in 1h15’52”. Terzo posto dopo un serrato testa a testa con la regina di questa gara per Alessandra Valgoi dell’Atletica Alta Valtellina Alessandra Valgoi – 1h16’15”-.

Archiviata la prima tappa del terzo ciclo, nel 2010 il Trofeo Fiorelli farà scalo in Gianetti.  

 

Maurizio Torri
cell. 329/5469483
mail info@sportdimontagna.com
sito www.sportdimontagna.com

 

Articolo letto 30 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login