Home » Notizie » Corsa in Montagna » Tre Funivie per Abate e Desco

Tre Funivie per Abate e Desco

04/07/04

Due giovani emergenti a Sestriere per una classica della corsa in montagna italiana

Elisa Desco e Gabriele Abate: le prestigiose firme di due giovani emergenti per la “Tre Funivie”, classica della corsa in montagna italiana che stamattina a Sestriere ha celebrato la sua 18^ edizione con circa duecento concorrenti al via.

Valida anche quale terza ed ultima prova del Campionato Piemontese della specialità, la gara di Sestriere ha confermato il grande momento di forma del valsusino Abate (Giò 22), che in una gara corsa su ritmi decisamente elevati ha prevalso di 30” sul bergamasco Maurizio Bonetti (Valli Bergamasche) e di 1’30” sull’ossolano Marco Rainelli (Genzianella), sorpresa di giornata.

Ai piedi del podio e leggermente più staccati il due volte campione italiano promesse Rolando Piana (Caddese) e il canavesano Alessandro Novaria (Giò 22).

Decisamente più netto il successo della cuneese Elisa Desco (Sanfront), che sul percorso ridotto di 6500 metri riservato alle donne ha confermato una supremazia già emersa nelle due precedenti prove di campionato, rifilando oltre due minuti ad Elena Bagnus (Vallevaraita), comunque brava a sopravanzare nel finale Maria Laura Fornelli (Atp Torino).

In campo juniores, dominio dei ritrovati gemelli della Valle Varaita Dematteis, con Bernard, già tricolore nell’inverno nel cross, a prevalere di una ventina di secondi su Martin. Terzo l’ossolano Diego Scaffidi Ingiona (Caddese), che si consola però con la conquista del titolo piemontese.

Lotta serrata tra le juniores femminili, con Chiara Giraudo (Dragonero) a fare suoi con una bella progressione finale vittoria e titolo regionale a spese di Elodie Crespo (Sanfront), seconda in entrambe le classifiche. Terza nella graduatoria di giornata, Martina Tazzioli dell’Atl. Camaiore.

A livello societario, infine, scontato dominio per Sanfront (femminile) e Giò 22 Rivera (uomini). 

Articolo letto 50 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login