Home » Notizie » Corsa in Montagna » Traslaval: 1^ tappa sotto la pioggia

Traslaval: 1^ tappa sotto la pioggia

01/07/07

Comunicato Stampa

B&b: Bazzanella e Beatrici sotto la pioggia

LA TRASLAVAL 2007 inizia CON LE SORPRESE

 

 

- Prima tappa-prologo a Pozza di Fassa col temporale

- Bazzanella fa da riferimento a Zenucchi e… vince

- Niente da fare per la rumena Nanu tra le donne

- Domani tappa a Vigo di Fassa

 

 

Sembrava che il maltempo, nonostante il cielo fosse minaccioso, potesse risparmiare il “prologo”, ovvero la tappa di apertura della Traslaval.

Il giro podistico della Val di Fassa, nona edizione quella del 2007, propone anche quest’anno cinque affascinanti tappe, con l’ultima decisamente dura e che condizionerà pesantemente la classifica. Il “tappone” quest’anno da Canazei salirà verso Passo Pordoi per proseguire fino al rifugio Sass Becè.

Debutto bagnato insomma, e che ha riservato qualche sorpresa. Felice per i portacolori dell’Atletica Trento Francesco Bazzanella e Lorenza Beatrici, un po’ meno per il favorito della vigilia Paolo Battelli, compagno di squadra di Stefano Baldini. Partito per ultimo, ha cercato di gestire saggiamente la gara, ma la situazione gli è sfuggita di mano. Per lui il riferimento era Emanuele Zenucchi, ma anche il bergamasco, terzo nel 2005 dietro due keniani, ha dovuto inchinarsi a Francesco Bazzanella, giovane e promettente runner della Val di Fiemme. E proprio il fiemmese è partito 30” davanti a Zenucchi il quale aveva dunque un buon riferimento.

Il primo podio di giornata si disegna dunque con Bazzanella, Zenucchi e Battelli. Ad un minuto dal vincitore è arrivato don Franco Torresani, il …parroco volante.

E in campo femminile la Beatrici si è messa dietro la favorita, soprattutto del prologo, Ana Nanu, la rumena che non fa certo sconti a nessuno. Nel primo tratto in salita i riferimenti sono favorevoli però a Marina Gorra, la padovana che aveva dominato la Traslaval del 2000 e del 2001.

Un bel podio che, magari con posizioni diverse, potrebbe configurarsi dopo il tappone di venerdì. Buona performance anche di Susy Viola, quarta, e di Sonia Bracchi, quinta.

Parterre animato da due personaggi non certo avvezzi alle corse a piedi, ovvero Gilberto Simoni e Francesco Moser. Il primo ha fatto da apripista … in sella, sicuramente una bella apertura per la Traslaval.

Domani si entra nel vivo con la seconda tappa, 13 km da Vigo di Fassa. Info: www.traslaval.com

 

 

Classifica 1.a tappa – cronoprologo

 

MASCHILE

1) Bazzanella Francesco (Atl. Trento Cmb) 0:24:44; 2) Zenucchi Emanuele (La Recastello) 0:24:52; 3) Battelli Paolo (Calcestruzzi Corradini Ex.) 0:25:02; 4) Torresani Franco ( Atl. Trento Cmb) 0:25:43; 5) Pinamonti Guido (Atletica Val Di Non E Sole) 0:26:16; 6) Di Vico Cristiano (Atletica Castello) 0:26:32; 7) Smrcka Milos (Bk Ricany) 0:26:37; 8) Vuerich Alessandro (Dolomitica) 0:26:38; 9) Merlino Paolo (Balestrini Team) 0:26:57; 10) Redolf Federico (Triathlon Trentino) 0:27:13;

 

FEMMINILE

1) Beatrici Lorenza (Atl. Trento Cmb) 0:29:51; 2) Nanu Ana (Gabbi) 0:30:09; 3) Gorra Marina (Assindustria Rovigo) 0:30:11; 4) Viola Susi (Atletica Rotaliana) 0:31:44; 5) Bracchi Sonia (Atl. Franciacorta) 0:32:24; 6) Bianconi Tatiana (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) 0:32:30; 7) Antoniazzi Manuela (U.S. Cermis) 0:33:23; 8) Testini Marina (G.P. Santi) 0:34:19; 9) Strozzi Lorena (Varese Triathlon) 0:34:20; 10) Caimi Tessa ( Propatria Milano) 0:34:29;

Articolo letto 31 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login