Home » Notizie » Corsa in Montagna » Telese Terme (Bn) 5° Trofeo Città di Telese: Si impognono Incerti e Ezekiel Meli Kiprotic

Telese Terme (Bn) 5° Trofeo Città di Telese: Si impognono Incerti e Ezekiel Meli Kiprotic

04/07/11

Si è rivelato ancora una volta un grande successo il ”V Trofeo Città di Telese Terme”, disputato nella serata di sabato 2 luglio.

Puntuale lo start della gara alle ore 19.00, e solo dopo 28 minuti e 44 secondi dalla partenza,ha tagliato il traguardo Ezekiel Meli Kiprotic della Virtus Lucca, il secondo tra gli uomini è stato El Barhoumi Taoufique del Casone Noceto in 28minuti e 48 secondi. Terzo classificato Julius Rono Kipngetich della Recanati in 28:50, mentre Daniele Meucci dell’Esercito Italiano si è classificato quarto, con il tempo di 29 minuti e 5 secondi. In 33 minuti e 22 secondi è stata Anna Incerti delle Fiamme Azzurre a tagliare il traguardo per prima tra le donne. Seconda classificata Rosaria Console, delle Fiamme Gialle, con il tempo di 33minuti e 20. Meriyem Lamachi del Club Futura, si è aggiudicata il terzo posto sul podio tagliando il traguardo dopo 33 minuti e 35 secondi. Al V Trofeo Città di Telese la prima atleta campana è stata la beneventana Annalisa Marino che tra le donne si è classificata 28° arrivando dopo 47 minuti e 18 secondi dalla partenza; mentre per gli uomini è stato Gennaro Varrella, sempre beneventano, che si è classificato 27° assoluto con il tempo di 33 minuti.

Il centralissimo Viale Minieri di Telese con lo scenario delle famose terme ha regalato ad un folto pubblico di tifosi, simpatizzanti ed amanti del podismo, un momento irripetibile di grande sport, con il valore aggiunto dei top runners internazionali.

Una gara importante che punta a crescere sempre di più, ma che è già entrata a far parte dei Guinnes dei Primati come la ”10km più partecipata d’Italia”.

Soddisfatti, dopo il grande lavoro, i promotori dell’evento, il presidente dell’A.R. Telese Terme Mario Del Vecchio, il vicepresidente Antonio Grimaldi, Diego Viscusi,Tiziano D’Onofrio.

Articolo letto 29 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login