Home » Notizie » Corsa in Montagna » Santuario Run 2008 Memorial Vinicio Mazzocut, trionfa Giovanni Iommi

Santuario Run 2008 Memorial Vinicio Mazzocut, trionfa Giovanni Iommi

23/07/08

Criterium Amatori e Campionato Regionale Master Individuale

Santuario Run 2008

Comunicato Stampa del 20 luglio 2008

 

Memorial Vinicio Mazzocut, trionfa Giovanni Iommi

Tra le società dominano Aviano (Femminile) e Buja (Maschile)

 

Giovanni Iommi (Livenza Sacile) ha vinto la prima edizione della “Santuario Run” che, per la gara assoluta maschile, assegnava il memorial Vinicio Mazzocut dedicato a questo ex atleta di Marsure tragicamente scomparso nel novembre 2006 in Piancavallo. La vittoria di Iommi ha dell’incredibile. Lo stesso atleta nel primo tratto dei 8800m del tracciato era nel gruppo di testa ma, nel tratto in discesa, ha accusato una storta che lo ha costretto a rallentare e a scendere con attenzione. Nei successivi tratti ha mantenuto a vista gli avversari rimontandoli tutti dopo l’abitato di Costa di Aviano nel tratto in salita; ultimo dei quali Michele Ermacora, giunto secondo, che ha accusato proprio a Costa di Aviano un’infortunio cedendo quindi il passo a Giovanni Iommi che, giunta al traguardo ha accusato immediatamente il colpo subito nella prima parte del tracciato.

In Campo femminile vittoria della campionessa regionale assoluta Laura Ursella (Atletica Buja) con un netto margine di vantaggio su Erika Bagatin (Atletica Santarossa).

Tra le società vittoria, sia tra gli amatori che tra i master in Campo Femminile dell’ Atletica Aviano e tra le società maschili dell’ Atletica Buja. 325 atleti regolarmente giunti al traguardo.

 

Vincitori di Categoria e Campioni regionali individuali:

Femminili: MF35: Laura Ursella (Buja), MF40: Menean Luigina (Brugnera Friulintagli), MF45: Miriam Buzzi (Aviano), MF50: Vanna Vannini (Aviano), MF55: Ivana Dall’ Armi (Aviano), MF60: Jolanda Corelli (DLF Udine), MF70: Maria Cristina Fragiacomo (Aviano), MF75: Maria Spiz (Trieste), TF: Erika Bagatin (Santarossa).

Maschili: MM35: Giovanni Iommi (Livenza Sacile), MM40: Gilberto Tiussi (Buja), MM45: Luca Bardoni (S. Martino), MM50: Giancarlo Englaro (Brugnera Friulintagli), MM55: Gianni Vello (S.Martino), MM60: Ezio Rover (Brugnera Friulintagli)   MM65: Graziano De Grignis (Aldo Moro Paluzza), MM70: Tullio Peruzzo (S.Martino), MM80 Martino Cuder (Alpini Udine). TM: Luca Coradduzza (Buja).

 

La manifestazione è stata organizzata a cura dell’ Atletica Aviano, con il patrocino degli enti pubblici (Comune di Aviano, Provincia di Pordenone, Regione FVG, Comunità Montana del Friuli Occidentale) nonché della Fidal e del CONI Provinciale e con la collaborazione di associazioni del territorio con particolare riferimento alla Parrocchia di Marsure, alla Pro Costa, all’ ANA Aviano ed altre associazioni del territorio.

Presenti in occasione della premiazione come ospiti il presidente CONI Pordenone ed Assessore alla Cultura della Provincia Lorenzo Cella; il presidente Fidal Ezio Rover, il responsabile Amatori e Master Fidal FVG Roberto Rovere, l’assessore comunale Alfonso Colombatti, Il Parroco di Marsure Don Alessandro Moro e l’ex ciclista Luigi Redolfi Barizza.

Articolo letto 41 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login