Home » Notizie » Corsa in Montagna » San Genesio (Bz) Wyatt e Confortola come da pronostico

San Genesio (Bz) Wyatt e Confortola come da pronostico

24/09/06

I fratelli Agostini in grande spolvero, bene la Scolari.

Sicuramente la profilassi antirabbica che sta tuttora eseguendo, altera non poco le performance atletiche di Jonathan "Jono" Wyatt.  A due settimane dall’episodio nel quale fu morso da un cane, fatto accaduto all’antivigilia del mondiale in Turchia che gli avrebbe, con buone probabilità, regalato il titolo di campione mondiale N° 7, Il fuoriclasse neozelandese pur non al top della forma fisica vince la Maratonina in montagna di San Genesio nel tempo di 1h12′ 29". Il tempo record di 1h10′ 55" fatto registrare dal keniano Elisha Sawe nella scorsa edizione è rimasto imbattuto, anche se il Wyatt questa volta più che con il tempo da battere ha dovuto fare i conti la grande giornata di grazia dei fratelli Agostini, Andrea (Atl. Vallecamonica) e Marco,(C.S. Forestale) giunti nell’ordine alle sue spalle rispettivamente a 43" e 57". Più staccati gli altri con Lucio Fregona (C.S. Forestale) al quarto posto con un ritardo di 2’24" e Antonio Molinari (Atl.Trento) al rientro da una forma influenzale, quinto a 2’32". Gara donne molto avvincente. La vittoria va ad Antonella Confortola (C.S. Forestale) in 1h27′ 09", tempo superiore al proprio personale qui a San Genesio in virtù dei pesanti carichi di lavoro svolti in settimana con la nazionale di sci di fondo al Passo dello Stelvio. Al secondo posto nel tempo di 1h 28′ 52" la brava Cristina Scolari (Atl. Vallecamonica), terza si piazza Gertraud Hollrigl (SCM Forst Volksbank) in 1h 36′ 45".

Articolo letto 45 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login