Home » Notizie » Corsa in Montagna » Salvini e Abate nel 7° Trofeo Monte Avic

Salvini e Abate nel 7° Trofeo Monte Avic

18/06/06

A Champdepraz(Ao) dominano gli azzurri nel ricordo di Mauro e Giuseppe Fogu Vittoria Salvini e Gabriele Abate hanno iscritto il proprio nome nel prestigioso albo d’oro del Trofeo Monte Avic, legato alla memoria di Mauro e Giuseppe Fogu, che oggi a Champdepraz (Ao) ha celebrato la sua settima edizione…

Vittorie secondo pronostico nella settima edizione del Trofeo Monte Avic, disputatosi oggi nell’omonimo Parco nell’Alta Valle del torrente Chalamy. A Chevrère, sede del Parco e frazione montana di Champdepraz, Vittoria Salvini (Valle Brembana) e Gabriele Abate (Orecchiella Garfagnana) si sono imposti su di un impegnativo percorso di salita e discesa, lungo sette chilometri per le donne e undici per gli uomini. Con il tempo di 35’32", la Salvini ha preceduto di 1′ esatto la bresciana Monica Morstofolini (Fly Flot), con Flavia Gaviglio (Jaky-Tech) terza, staccata di 1’16". Ai piedi del podio, le prime due classificate dei tricolori della scorsa settimana, con la forestale Maria Grazia Roberti quarta a 1’23" ed Elisa Desco (Valle Brembana) quinta a 1’36". Più staccata, al sesto posto, l’alessandrina Cinzia Passuello (Jaky-Tech), distanziata di 2’30" dalla Salvini.

In campo maschile, gara a tre sin dalle prime battute, con Gabriele Abate, Diego Filippi (Pro San Pietro) e Davide Chicco (Comense) ad allungare già nella prima salita. A spuntarla, sulla breve ma impegnativa ascesa finale, è Abate che in 51’06" precede di 5" Filippi e di 26" Chicco. A conquistare la quarta piazza è l’ossolano Rolando Piana (Caddese) che al traguardo rende 2’28" ad Abate, mentre Jean Pellissier e Bruno Brunod, entrambi portacolori dell’Atl. Zerbion chiudono rispettivamente al quinto e sesto posto, con distacchi di 3’13" e di 5’41". A seguire, ma più lontani, Savino Quendoz (S. Orso) e Adriano Zucco (A.S. Gaglianico), mentre tra gli juniores ad imporsi è Jean Pierre Baudin (Pont Saint Martin). 

Articolo letto 38 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login