Home » Notizie » Corsa in Montagna » Rally estivo a coppie della Valtartano, ultimi giorni per potersi iscrivere

Rally estivo a coppie della Valtartano, ultimi giorni per potersi iscrivere

15/06/10

Tutto è pronto in Valtartano per l’8ª edizione del Rally Estivo che domenica assegnerà i titoli tricolori FISKY a coppie. A poche ore dalla chiusura iscrizioni, presso la segreteria, telefoni e fax suonano all’impazzata. «Come da copione, il termine ultimo Fonte: sportdimontagna.com

A livello di numeri, l’obiettivo dichiarato è portarsi sui trend raggiunti nelle precedenti edizioni: «Lo scorso anno abbiamo avuto 134 coppie, ma il nostro record presenze è di 138 ? ha continuato Spini -. Battere quel primato, visto il sempre maggiore numero di gare presenti nel calendario estivo, sarà dura?. Ma mai dire mai».
Numeri importanti, dunque, ma soprattutto gare di livello. Sfogliando la lista partenti, risulta difficile azzardare un pronostico attendibile. A giocarsi vittoria di gara e titolo 2010 dovrebbero essere i bergamaschi Fabio Bonfanti ? Paolo Gotti dell’Altitude, Tadei Pivk ? Alessandro Morassi dell’Aldo Moro Paluzza, Luca Miori ? Claudio Cassi del Valetudo Skyrunning, o i valmadredesi dell’Osa Massimo Colombo ? Stefano Butti. Ruolo di outsider per i ragazzi di casa del Team Valtellina Giovanni Tacchini ? Stefano Sansi e Dario Songini ? Enrico Gianoncelli. Menzione d’obbligo anche per le equipe lecchesi dell’AS Premana Carlo Bellati ? Fausto Lizzoli e Erik Gianola ? Lorenzo Vittori.
Al femminile la squadra da battere è sicuramente quella del Valetudo Skyrunning composta dalle esperte e fortissime Cecilia Mora ? Emanuela Brizio. Loro avversarie più accreditate le friulane del Aldo Moro Paluzza Jennifer Senik ? Paola Romani. A contendersi un posto sul podio anche le sondriesi Raffaella Rossi ? Laura Besseghini (Team Valtellina ? Atletica Alta Valtellina) e le orobiche del Fly – Up Rossana Moré ? Carolina Tiraboschi.
Focalizzando l’attenzione sul tracciato, il direttore percorso Fabio Fondrini ha invece assicurato: «La manifestazione andrà regolarmente in scena sul tracciato originale: 22.3 km con 1670 m di dislivello positivo. In quota, rispetto allo scorso anno è presente un po’ più di neve, ma non dovrebbe crearci alcun problema. Anzi, di sicuro innalzerà il livello di spettacolarità della gara. L’unica accortezza che mi sento di consigliare è l’utilizzo da parte dei concorrenti di calzettoni alti a compressione graduata per proteggere le gambe dal rischio crampi».
Novità 2010, la possibilità di trasporto in elicottero per i non camminatori che, dall’alto, potranno seguire le fasi salienti della gara. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.valtartano.it , inviare una mail a info@valtartano.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure chiamare i seguenti numeri 338/7373067 (Giovanni), 333/2306203 (Stefano)

Articolo letto 40 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login